Home Cronaca Orrore a Londra, ragazzo italiano trovato morto in un cassonetto: indagini a...

Orrore a Londra, ragazzo italiano trovato morto in un cassonetto: indagini a tappeto

CONDIVIDI

Orrore e mistero a Londra, dove un ragazzo italiano è stato trovato morto dentro un cassonetto: che cosa è successo?

Orrore a Londra, italiano morto
Erik Sanfilippo

Un caso misterioso di decesso per il giovane toscano Erik Sanfilippo a Londra, trovato in un cassonetto. Ora si indaga per capire cosa sia avvenuto.

Il ritrovamento di Erik Sanfilippo

Il giovane italiano di 23 anni è stato identificato, dopo essere stato trovato morto all’interno di un cassonetto in uno dei quartieri londinesi.

Erik Sanfilippo, toscano, si trovava nella capitale ma il giorno 11 maggio il suo corpo è stato trovato senza vita. Da quel momento scattano le indagini per verificare cosa possa essergli accaduto.

Il caso viene trattato – per ora – come “decesso inspiegabile”, soprattutto per la sua posizione e luogo del ritrovamento.

Le indagini di Scotland Yard

Scotland Yard sta effettuando delle indagini a tappeto e non esclude alcuna pista.

E’ stato inoltre aperto un numero di telefono diretto, al fine che ogni testimone della vicenda – o per chi abbia ogni tipologia di informazione sul ragazzo – possa contattare gli inquirenti e aiutarli nella risoluzione dell’enigma.

Alcuna indagine condotta sino a questo momento ha portato risultati positivi, tanto da non comprendere se la morte possa essere violenta, accidentale o da legare a qualche avvenimento particolare.

Il 12 maggio la Polizia ha arrestato un uomo di 52 anni, sospettato di essere l’omicida del giovane italiano. Rilasciato su cauzione ma non scagionato.

Il Consolato generale italiano a Londra è in continuo contatto con le autorità e con la famiglia del ragazzo, per ogni eventuale sviluppo che porti alla verità.