Home News Lo stupefacente e naturale lago rosa di Hilllier

Lo stupefacente e naturale lago rosa di Hilllier

CONDIVIDI

Australia, sempre in grado di offrirci delle ambientazioni molto particolari e uniche al mondo, ricche di biodiversità. Cos’ha reso questo rosa questo lago?

Lago rosa hillier

L’Australia è tra le isole più ricche di biodiversità e ambientazioni naturali che non sembrano di questo mondo. Un esempio è il lago rosa Hillier che si trova a pochi passi dalla costa e in mezzo ad un folto boschetto di eucalipto e melalueca.

Il particolare colore del Lake Hillier

Potrebbe sembrare un fotomontaggio, oppure un’invenzione di qualche registra di fantascienza, ma il lago è del tutto naturale.

Quest’atipico lago è stato scoperto nel 1802, dall’esploratore inglese Matthew Flinders, mentre stava circumnavigando l’Isola. Notò per prima cosa il Flinders Pike la vetta più alta dell’isola. Successivamente sulla collina di granito alta 174 metri, notò il lago.

Il lago Hillier è situato sull’Isola più grande dell’arcipelago Recherche e si chiama Middle Island. Si trova a sud delle coste dell’Australia occidentale, molto vicino alla costa, separati da un piccolo lembo di oceano.

Il lago ha una larghezza di 250 metri e una lunghezza di 600 metri e arrivarci non è per nulla semplice. Potete noleggiare un elicottero privato oppure arrampicarvi.

Se riuscite a raggiungerlo è possibile farvi il bagno e restare a galla in modo del tutto simile al Mar Morto, grazie all’elevato grado di salinità. Non ci sono pericoli per l’uomo se non il tragitto per arrivarci.

La particolarità del colore

Il colore come detto è del tutto naturale ma tutt’oggi ci sono delle ipotesi sulla sua origine. La tesi maggiormente credibile è che nell’acqua sia presente della micro-alga verde Dunaliella salina oltre che alcuni alobatteri come la Dunaliella salina.

Quest’ultimo batterio produce un pigmento rosso che è un carotenoide e potrebbero essere all’origine del colore rosa del lago Hillier.