Home Cronaca Livorno, aggressione a vigili e carabinieri: denunciati diversi adolescenti

Livorno, aggressione a vigili e carabinieri: denunciati diversi adolescenti

CONDIVIDI

La violenza si è verificata nella serata di martedì scorso in piazza Attias, durante i controlli anti-covid delle forze dell’ordine.

aggressione livorno identificati aggressoriI giovani denunciati hanno tutti un’età compresa tra i 15 ed i 17 anni.

Aggressione alle forze dell’ordine a Livorno

Un’aggressione violenta quella avvenuta lo scorso martedì sera in piazza Attias a Livorno. Vittime di sassate e bastonate le forze dell’ordine, carabinieri e vigili urbani, che erano intervenute sul posto per effettuare i controlli anti-covid.

In quel trambusto, due uomini della Polizia Municipale sono rimasti feriti: per uno di loro anche la frattura delle costole.

In un video, diffuso sulla sua pagina facebook dal consigliere comunale leghista, Alessandro Perini, si vede un folto gruppo di ragazzi, perlopiù adolescenti, accerchiare polizia municipale e carabinieri.

Dai calci e pugni, gli aggressori sono ben presto passati alle bastonate e alle sassaiole, tanto da danneggiare anche un’auto dei vigili parcheggiata in piazza.

Durante la procedura di identificazione dei presenti, un ragazzo ha rifiutato di fornire le proprie generalità alle forze dell’ordine. È stato quindi denunciato per oltraggio, aggressione, danneggiamenti e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Denunciato un gruppo di adolescenti

Come riferisce anche Fanpage, per quell’aggressione avvenuta lo scorso martedì sera è stato denunciato un gruppo di adolescenti. Per lo più si tratta di giovanissimi di età compresa tra i 15 e i 17 anni.

L’identificazione degli aggressori è arrivata grazie alla visione delle telecamere di sorveglianza che si trovano nella zona limitrofa di Piazza Attias.

Da tempo sembra che i residenti si lamentassero dei continui schiamazzi notturni da parte di vari gruppetti di adolescenti, che sono soliti organizzare anche partite di calcio in piazza.

Per tutti gli adolescenti denunciati arriveranno le accusa di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e lesioni.