Home Lifestyle Liposuzione e liposcultura: le differenze di questi due interventi estetici

Liposuzione e liposcultura: le differenze di questi due interventi estetici

CONDIVIDI

Liposuzione e liposcultura vengono confusi ma occorre conoscerne le differenze prima di andare sotto i ferri.

liposuzione liposcultura

Spesso liposuzione e liposcultura vengono addirittura considerati identici ma bisogna capire quale dei due è meglio per il proprio problema.

Liposuzione

La principale differenza tra liposuzione e liposcultura consta nel fatto che, la prima tende ad eliminare il grasso sottocutaneo; la prima, invece, scolpisce il corpo rendendo la figura più armonica, in zone specifiche.

Per questo motivo, la liposuzione va usata se si hanno degli accumuli di grasso evidenti e si vuole apparire più snelli. La liposcultura, invece, se si ha l’obbiettivo di definire la figura come se si praticasse sport, per intenderci.

Liposcultura

Come per la liposuzione, anche prima di sottoporsi ad un intervento di liposuzione è necessario sottoporsi ad una visita preliminare. Per praticare questi generi di interventi, è necessario rivolgersi a professionisti del settore. Ci si può sottoporre all’intervento se non si hanno pregresse patologie. Addome, fianchi, cosce sono la parte dove vengono più chiesti interventi di questo tipo.

Saranno loro che dovranno darti le indicazioni necessarie da rispettare prima di sottoporsi all’intervento. Tra queste, evitare di fumare nelle 24 ore precedenti, assumere alcol o ibuprofene. Nelle settimane precedenti l’intervento è necessario dover bere molta acqua.

Le zone da trattare vengono anestetizzate con delle piccole incisioni in cui viene iniettato anestetico. Poi, con micro cannule, viene estratto il grasso e rimodellato il resto. Rispetto alla liposuzione, le cannule utilizzate nella liposcultura sono molto più piccole. Per questo motivo, la prima viene ritenuta più invasiva.

Dopo esserti sottoposta all’intervento, potrai apprezzarne i risultati soltanto dopo sei mesi circa. Ovviamente, in questo periodo di tempo, così come avviene per la liposuzione, dovrai cercare di modificare il tuo stile di vita e adottare una dieta sana e variegata.

Una somma che va da 1500 a 6000 euro è la somma che dovresti esborsare per poterti sottoporre alla liposcultura.