Home News Libia, tregua violata dopo poche ore: sale la tensione tra Haftar e...

Libia, tregua violata dopo poche ore: sale la tensione tra Haftar e Sarraj

CONDIVIDI

Dopo il cessate il fuoco partito a mezzanotte in Libia, sembra che entrambe le forze armate non abbiano rispettato il patto. E ora?

libia

Violata la tregua in Libia? La tensione tra Haftar e Serraj sta salendo alle stelle e quanto definito durante la serata di ieri sembrano essere state parole al vento.

La tregua e il “cessate il fuoco”

Ci sarebbe un problema legato al cessate il fuoco definito durante la serata di ieri da Sarraj. Secondo quanto si apprende  – anche da RaiNews – le due parti che fanno parte di questa guerra civile non avrebbero rispettato l’ordine.

Entrambe si stanno accusando reciprocamente di aver infranto questa tregua, dopo solo alcune ore della sua entrata in vigore – mezzanotte del 12 gennaio.

Fayez Al Sarraj ha lanciato un comunicato dove punta il dito contro le violazioni presso Salaheddin e Wadi Rabie, confermando che

“la piena attuazione del cessate il fuoco potrà avvenire solo con il ritiro dell’aggressione da dove è venuto”

Con chiaro riferimento ad Haftar, dove l’esecutivo del generale ha messo in guardia le truppe:

“In caso di ulteriori violazioni il consiglio non resterà a guardare e la sua risposa sarà violenta e ferma”

I media si dividono e chi è a favore dei Haftar ha segnalato delle violazioni del cessate il fuoco subito dopo la mezzanotte, ovvero dalla sua entrata in vigore.

Sul sito informativo libico Al Marsad si è letto che le milizie non abbiano rispettato la tregua con utilizzo di ogni mezzo possibile, compresa anche l’artiglieria.

Vista la situazione molto delicata, Giuseppe Conte ha avuto una conversazione telefonica con Vladimir Putin – Sarraj e Angela Merkel.

Cosa accadrà nelle prossime ore?