Home News L’ex marito le dà fuoco durante una diretta Tik-Tok: morta la modella...

L’ex marito le dà fuoco durante una diretta Tik-Tok: morta la modella Lamu

CONDIVIDI

L’uomo è piombato nell’abitazione della sua ex moglie, l’ha cosparsa di benzina e le ha dato fuoco.

lamu morta cina

La modella cinese, Lamu, 30 anni, è morta dopo due settimane di agonia in ospedale.

Il dramma in diretta sul web

Non ce l’ha fatta la star cinese di Douyin, Lamu. L’ex marito della donna è arrivato nella sua abitazione, mentre la vittima stata registrando un video in diretta sulla piattaforma, versione cinese del ben più noto Tik-tok.

L’uomo, da cui Lamu era separata, come riferisce anche La Repubblica, giunto nell’abitazione della vittima, l’ha cosparsa di benzina e le ha dato fuoco.

A quanto sembra, la diretta si sarebbe interrotta pochi istanti prima che andasse in scena l’aggressione, ma i fan della modella cinese avrebbero sentito le grida di dolore di Lamu, mentre l’ex marito la aggrediva.

L’episodio risale allo scorso 14 settembre: la modella, dopo due settimane di agonia in ospedale, è morta per le drammatiche conseguenze di quella violenza.

La donna, 30 anni, era rimasta ustionata sul 90% del corpo e le possibilità di farcela erano ridotte ad una flebile speranza, che lo scorso mercoledì si è del tutto spenta.

La richiesta di divorzio e la vendetta dell’ex

Stando al racconto del cognato della vittima, quella dello scorso 14 settembre non sarebbe stata la prima aggressione subita da Lamu.

La modella, madre di due bambini di 3 e 12 anni, aveva deciso di chiedere il divorzio dal marito. L’uomo, però, non aveva accettato la decisione della moglie ed aveva deciso di vendicarsi.

Aveva anche minacciato ripercussioni, se la donna non avesse accettato di accoglierlo nuovamente in casa con sé.

Ora si trova in carcere con l’accusa di omicidio volontario.