Home News Legge di Bilancio: Quota 100 confermata, lotta all’evasione fiscale e bonus per...

Legge di Bilancio: Quota 100 confermata, lotta all’evasione fiscale e bonus per chi usa la moneta elettronica

CONDIVIDI

Dopo sei ore di riunione la legge di Bilancio viene approvata dal Governo: ecco le novità

La legge di bilancio viene confermata: in arrivo le lotterie per contrastare l’evasione ai pagamenti cashless e le multe per i commercianti che non accettano il bancomat.

L’uso del contante sarà ammesso fino alla soglia di 2.000 euro e non 3.000 euro – per poi calare sino a 1.000 dopo il 2021

Al fondo PMI vengono assegnati 700 milioni, 300 milioni per il corrente anno 2019, che finanzieranno gli interventi per la sicurezza della rete ferroviaria nazionale.

In arrivo un contributo da 30 euro per montare i dispositivi anti-abbandono sui seggiolini per i bimbi.

È stata confermata Quota 100, ma sarà oggetto di revisione per recuperare risorse da dirottare ai lavoratori.

In che modo? Lavorare sulle finestre che intercorrono tra la maturazione del diritto alla pensione dell’assegno, aggiungendo 3 mesi per aiutare i lavoratori del settore privato e pubblico.

Dl fiscale: Lotterie degli scontrini

Al centro della Manovra Conte c’è un tema di grande interesse: il contrasto all’evasione fiscale.

Nel decreto fiscale è prevista la lotteria degli scontrini ed un premio speciale per chi paghi con la carta di credito o ogni altro strumento di pagamento tracciabile.

Per incentivare l’uso di sistemi di pagamento elettronici viene creata una specifica estrazione di premi riservati agli esercenti e ai consumatori, ma solo se il pagamento avviene con carte o bancomat.

Dl fiscale: Sanzioni da 30 euro a chi non accetta il bancomat

Per scoraggiare l’uso del contante verrà rinforzato l’obbligo di accettare i pagamenti elettronici: una sanzione pari a 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale sia stata rifiutata l’accettazione del pagamento con mezzi elettronici.