Home News Legge 104, agevolazioni Giga e minuti gratis: chi ne ha diritto e...

Legge 104, agevolazioni Giga e minuti gratis: chi ne ha diritto e quali sconti

CONDIVIDI

Con la Legge 104 si possono avere Giga e minuti gratis con sconti sulla telefonia: scopri chi può richiederla e quali sono le agevolazioni di cui usufruire.

Alcune persone grazie alla Legge 104 possono avere Giga e minuti gratis su telefono fisso e mobile: scopri subito se e come richiedere queste agevolazioni.

Molti disabili con la legge 104 possono godere di sconti e agevolazioni sulla telefonia mobile e fissa proprio in ragione del loro status, non tutti ne sono a conoscenza però.

C’è una categoria che può richiedere tali sconti: ad esempio i disabili motori non sono inclusi nella lista di quelli che ne hanno diritto, i ciechi parziali e totali sì.

La delibera del 26 gennaio 2017 di AGCOM numero 46/17/CONS è indicato nel dettaglio chi può usufruirne e chi invece è escluso.

Scopri subito se anche tu fai parte di coloro che possono richiederle e di che tipologia di sconto si sta parlando.

Legge 104: come avere giga e minuti gratis

La delibera è facilmente consultabile da chiunque e specifica l’elenco di tutto coloro che possono usufruire delle agevolazioni, degli sconti e delle condizioni minime in campo di telefonia sia mobile che fissa.

Si parla quindi di più Giga, minuti gratis e sconti sui piani tariffari per telefono fisso e mobile.

L’articolo 4 della delibera ha stabilito molte agevolazioni a cui i disabili possono accedere per il 2020.

Come usufruire dell’offerta?

Le compagnie telefoniche devono riconoscere ai ciechi totali e parziali, ai sordi o ai nuclei famigliari in cui è presente un soggetto che presenta tali disabilità:

  • una riduzione del 50% del canone mensile telefonico (GIGA, SMS, minuti)
  • oppure la possibilità di fruire della navigazione in internet per minimo 180 ore al mese gratis

Ovviamente l’avente diritto per sfruttare l’offerta dovrà presentare alla compagnia telefonica scelta il certificato ASL che attesta la disabilità.

ragazza con telefono in mano – iStock

Una volta mostrata la certificazione necessaria originale e ritenuta valida, la compagnia telefonica vi darà la possibilità di sfruttare l’offerta per 1 solo numero mobile.

Qualunque variazione dello stato di disabilità deve essere prontamente comunicato al gestore telefonico con meno ritardo possibile.

Questo per evitare che il gestore possa poi procedere all’invio della richiesta di restituzione del valore del servizio usufruito.

Telefonia mobile

Per quanto riguarda la telefonia mobile, perciò il cellulare, i disabili che possono richiedere di usufruire di tale servizio potranno godere di varie agevolazioni.

Gli utenti abilitati possono avere un volume di traffico internet di 20 GIGA da consumare in un preciso periodo temporale definito nell’offerta.

Possono inoltre inviare 50 SMS al giorno in maniera totalmente gratuita.

I ciechi parziali e totali possono godere di 2000 minuti di chiamate vocali gratis e minimo 10 GIGA di traffico internet.

Vuoi continuare a seguirci? Clicca sulla stellina qui su Google News!