Home Cronaca Lecce: caccia all’uomo che ha ucciso per strada l’ex compagna con un...

Lecce: caccia all’uomo che ha ucciso per strada l’ex compagna con un coltello

CONDIVIDI

L’ex compagna di un uomo è stata accoltellata in strada a Lecce. Aveva 29 anni. Il responsabile si è dato alla fuga.

Lecce ex compagna

L’ex compagna dell’uomo è stata trovata in fin di vita per strada, a Specchia Gallone, Minervino di Lecce.

L’ennesimo femminicidio

Un uomo ha ucciso con un coltello la sua ex compagna, nella frazione di Specchia Gallone, a Minervino di Lecce. La donna 29enne è stata trovata in fin di vita, per strada, da alcuni passanti. Si tratta di un paesino che conta circa 500 abitanti. Il ritrovamento è avvenuto in via Pascoli.

A niente sono valsi i soccorsi. La rianimazione è stata inutile e la donna è deceduta durante il trasporto in ospedale. Le ferite che la donna aveva riportato erano troppo gravi. Aveva perso molto sangue. Il fendente utilizzato, infatti, l’aveva colpita al collo e alla nuca.

La donna si chiamava Sonia Di Maggio ed era originaria di Rimini. Si era trasferita in Salento da diverso tempo.

L’uomo è a piede libero

Intanto, si stanno conducendo le indagini. Si crede che sia stato l’ex ad averla assassinata. L’uomo, infatti, era rientrato da poco in Salento. Le sue origini sono campane. Fino a qualche mese fa, l’uomo di 29 anni, ora a piede libero, aveva convissuto con la donna.

L’uccisione sarebbe avvenuta dopo una lite tra i due. Stando alla ricostruzione parziale di quanto è accaduto, l’uomo avrebbe impugnato un coltello e avrebbe iniziato a colpire la donna al volto, al collo e alla nuca.

Dopo averla lasciata agonizzante in strada, si sarebbe allontanato a piedi. Al momento, è ricercato. A lavorare sul caso c’è la polizia del commissariato di Otranto e i carabinieri dipendenti della compagnia di Maglie.