Home Spettacolo “Ha questa fissa…” Le Iene, Rocco Casalino svela l’ossessione segreta del premier...

“Ha questa fissa…” Le Iene, Rocco Casalino svela l’ossessione segreta del premier Conte: quell’abitudine “eccezionale” sui capelli

CONDIVIDI

Affascinante e autorevole a Palazzo Chigi, efficiente e autodidatta tra le mura domestiche. Le rivelazioni di Rocco Casalino, capo dell’ufficio stampa di Giuseppe Conte, aprono uno squarcio strabiliante sulla vera natura della premier.

Rocco Casalino e Giuseppe Conte

Altezzosi, privilegiati, serviti e riveriti. Siamo abituati a vedere i personaggi politici come a delle persone estremamente agevolate e ci lasciamo abbagliare dall’immagine che ci rimandano i  telegiornali e le conferenze stampa. Ma nella vita reale anche loro hanno le loro umili abitudini e consuetudini.

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte, ad esempio, avrebbe la fissa di tagliarsi i capelli da solo. Nonostante abbia una vita oberata da impegni professionali, sembra che riesca a trovare il tempo per dedicarsi alla cura della sua fulgida chioma.

Sebbene i barbieri e i parrucchieri siano temporaneamente chiusi a causa dell’emergenza sanitaria nazionale, il taglio dei capelli del premier Conte è sempre perfetto, a regola d’arte. A rivelare il segreto speciale del 55enne pugliese ci ha pensato Rocco Casalino, portavoce e capo del suo ufficio stampa.

Rocco Casalino fa una rivelazione alle telecamere de “Le Iene”

“Giuseppe Conte i capelli se li taglia da solo… Ha questa fissa. Anche prima se li tagliava lui, cioè se li taglia sempre lui, anche prima che chiudessero i barbieri…”

Ma cosa può spingere un politico già oberato di impegni personali e professionali, familiari ed extra-familiari, a trovare il tempo e le energie per tagliarsi i capelli da solo? La spifferata di Rocco Casalino trova conferme nelle parole dello stesso Giuseppe Conte, che tempo addietro svelò:

“Si tratta di un segreto eccezionale. E siccome è un segreto e lei non mi crederà sono già disponibile alla prova: se vuole glieli taglio io i capelli… durante gli anni dell’Università: li tagliavo a tutti i miei coinquilini”

Una consuetudine modesta della quale soltanto ora si conoscono le origini. L’abitudine che porta Giuseppe Conte a tagliarsi i capelli in totale autonomia ha, dunque, vecchie radici e risalgono nientepopodimeno che ai tempi d’oro dei suoi studi universitari.

Che dire, fantastico Conte. Possiamo imparare moltissimo da un uomo di politica come lui, polivalente e competente in tanti ambiti, nonostante la sua agenda sia sempre oberata di impegni. Qualcuno riesce a fare di meglio?