Home News Le 6 piante d’appartamento che puliscono e purificano l’aria nella tua casa

Le 6 piante d’appartamento che puliscono e purificano l’aria nella tua casa

CONDIVIDI

Le piante fungono anche da depuratori naturali per la nostra aria interna.

piante
piante

Piante, un vero toccasana per la salute. Anche se qualsiasi pianta aiuterà a pulire e purificare l’aria interna, alcune varietà funzionano particolarmente bene nella rimozione di sostanze chimiche specifiche dall’aria.

Se non hai il pollice verde, non preoccuparti. Anche molte delle piante che funzionano meglio per purificare l’aria interna richiedono una manutenzione molto ridotta. Alcune hanno anche un’azione anti-ansia.

1. Edera inglese

L’edera inglese è una di quelle piante che vedi ovunque ma che non noti mai. Aggiungono una spruzzata di verde agli angoli e possono resistere a un bel po’ di abbandono prima di morire.

L’edera inglese è anche incredibilmente efficace nel rimuovere il benzene dall’aria.

Il benzene è un agente cancerogeno comunemente presente in vernici, svernicianti, mobili in legno pressato, coloranti, detergenti e fibre sintetiche.

2. Felce di Boston

In un articolo pubblicato sulla rivista HortScience, i ricercatori hanno studiato l’efficacia di alcune piante nel rimuovere la formaldeide dall’aria.

Delle 86 specie che hanno testato, la felce è risultata essere la più efficace nella rimozione di questo inquinante.

Sono anche efficaci nella rimozione di benzene e xilene, due sostanze chimiche comunemente presenti nei prodotti conservati in garage.

Questi prodotti chimici possono trovarsi all’interno se il garage è collegato.

Tieni presente che le felci non prosperano facilmente al chiuso senza cure e attenzioni settimanali.

La felce di Boston può sopportare il massimo abbandono, motivo per cui sono così prontamente disponibili nei vivai e nei negozi per la casa.

Le felci di Boston sono rigogliose, folte e hanno un bell’aspetto nelle fioriere sospese o sui supporti delle piante, ma hanno bisogno di annaffiature regolari e costanti.

3. Spatafillo

Lo spatafillo è stato elogiato dalla NASA perché rimuove la formaldeide, il benzene e il monossido di carbonio dall’aria interna.

Ad esempio, nello studio della NASA, Peace Lily ha rimosso il 79% di benzene e il 23% di tricloroetilene entro 24 ore.

Sono spesso più economici e ampiamente disponibili in primavera.

4. Pianta ragno

La pianta ragno è una sorta di centrale elettrica quando si tratta di pulire l’aria interna.

Nel 2016, il Washington Post ha intervistato Vadoud Niri, un chimico dell’Università di Stato di New York a Oswego. Secondo la ricerca di Niri, tale pianta è stata incredibilmente veloce nel rimuovere i COV dall’aria, abbassando i livelli in un minuto di esposizione.

5. Palma da datteri nana

Nel 1994, il New York Times ha intervistato il Dr. William Wolvertine, uno scienziato di spicco della NASA che ha contribuito allo studio rivoluzionario di queste piante d’appartamento.

Secondo la ricerca di Wolvertine, il Dwarf Date Palm arriva al numero uno per rimuovere lo xilene dall’aria.

Lo xilene è una sostanza chimica particolarmente dannosa che viene comunemente emessa da vernici, caminetti a legna e fumo di tabacco.

6. Gerbera

Le margherite Gerbera aggiungono un’esplosione di sole e felicità a qualsiasi stanza. Sono anche molto efficaci nella rimozione di benzene e tricloroetilene (TCE) dall’aria.

Nello studio della NASA, la Gerbera ha rimosso 38.938 microgrammi di TCE, più di qualsiasi altra pianta studiata. L’edera inglese, d’altra parte, ha rimosso 7.161 microgrammi.

La riduzione del benzene è stata ancora più marcata. La Gerbera ha rimosso 107.653 microgrammi di benzene dall’aria, che era il 67% della quantità totale di benzene in 24 ore.