Home Salute & Benessere Le 5 piante con incredibili benefici anti-ansia

Le 5 piante con incredibili benefici anti-ansia

CONDIVIDI

Le piante hanno diversi benefici per la salute, tra cui la capacità di lenire il mal di testa, calmare i disturbi e ridurre lo stress e le tensioni di tutti i giorni.

Pertanto, è consigliabile avere in casa diverse piante che possono aiutare a lenire i nostri mali. Scopriamo insieme le 5 piante che hanno incredibili benefici anti-ansia, migliorando la nostra vita.

Il gelsomino aiuta a migliorare la qualità del sonno

Il gelsomino, un arbusto che si trova all’aperto, può anche prosperare all’interno. La sua fragranza non è solo dolce ai nostri sensi, ma favorisce un sonno notturno migliore, ma anche una riduzione dell’ansia, riducendo il risveglio durante le ore di sonno.

La lavanda aiuta a ridurre l’ansia e lo stress

La lavanda proviene dalla famiglia della menta ed è più comunemente usata come olio essenziale.

Oltre al bellissimo profumo, abbassa i livelli di stress e ansia. Migliora anche il sonno, riduce la frequenza cardiaca e calma i bambini agitati.

Il rosmarino aiuta a migliorare la memoria

Il rosmarino è un’erba perenne e un membro della famiglia della menta, originaria della regione mediterranea.

Oltre a migliorare la qualità dell’aria, pare migliori anche la memoria, riduca lo stress e allontani l’ansia.

L’aloe vera migliora la qualità generale dell’aria

L’aloe vera, usata principalmente come rimedio a base di erbe, è una succulenta specie di piante, presente sin dall’inizio del I secolo d.C.

Rinomata per lenire cicatrici, infiammazioni e pelle ustionata dal sole, l’Aloe Vera si dice sia tra i depuratori d’aria più potenti al mondo.

Oltre a ridurre i livelli di anidride carbonica durante la notte, questa specie di piante aiuta anche a rimuovere dall’aria sostanze chimiche dannose come la formaldeide e il benzene. Si dice che tratti anche i sintomi dell’ansia.

Il crisantemo ha molti benefici medicinali

Questa pianta dal colore caldo non solo aggiunge colore e vivacità alla casa, ma ha dimostrato di purificare l’aria, ridurre i sintomi di preoccupazione e stress e raffreddare e rilassare il corpo.

Il suo nome deriva dalle parole greche “oro” e “fiore”. Oltre ai suoi benefici purificatori dell’aria, questa specie di piante vanta anche una serie di benefici medicinali: è spesso usata per trattare la pressione alta, il dolore al petto, febbre, diabete di tipo 2, raffreddore, mal di testa, gonfiore e vertigini.