Home News Lazio, mascherina obbligatoria all’aperto da domani: multe di 400€

Lazio, mascherina obbligatoria all’aperto da domani: multe di 400€

CONDIVIDI

La nuova ordinanza regionale impone di indossare la mascherina all’aperto nel Lazio: multe salate per chi non lo farà. Regole ed eccezioni.

mascherina obbligatoria all'aperto Lazio

Nuova ordinanza per la Regione Lazio: obbligo di indossare le mascherine all’aperto oltre che al chiuso.

Ecco tutto quello che devi sapere: regole, eccezioni e multe per i trasgressori.

Mascherine obbligatorie all’aperto nel Lazio

Proprio questa mattina Nicola Zingaretti ha spiegato il contenuto della nuova ordinanza regionale durante una conferenza stampa davanti l’ospedale Spallanzani.

Da domani sabato 3 ottobre 2020 in tutta la regione Lazio sarà obbligatorio indossare la mascherina all’aperto oltre che al chiuso. Dovrà essere indossata a qualunque orario della giornata, di notte e di giorno, quando ci si trova in spazi aperti.

La decisione di promulgare quest’ordinanza è stata presa dal presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti e da Alessio D’Amato, assessore alla Sanità, dopo la recente impennata dei contagi nella regione Lazio.

Non importa se siete da soli mentre camminate per strada, dovrete indossare ugualmente la mascherina. La pena per i trasgressori è una multa piuttosto salata.

Non viene specificato se la mascherina debba essere per forza quella chirurgica quindi anche quelle di tessuto sono ammesse. I controlli per le strade saranno esponenzialmente aumentati per garantire l’osservanza delle nuove norme: i cittadini dovranno fare quello che è necessario per il bene di tutti.

Multe ed eccezioni

I numeri dei contagi continuano a crescere e il governo regionale per non incappare in un nuovo lockdown come la Spagna ha deciso di prevenire la situazione con nuove restrizioni anti contagio.

L’indice di trasmissibilità del virus è tornato ad essere superiore ad 1 dopo mesi perciò la scelta è stata obbligata: norme anti contagio più stringenti, maggiori controlli e stato di allerta prolungato.

In base alla nuova ordinanza regionale per il Lazio tutti dovranno indossare la mascherina all’aperto ad eccezione di:

  • bambini sotto i 6 anni
  • persone affette da patologie non compatibili con l’uso di mascherina protettiva
  • persone che svolgono attività motoria (corsa, jogging,…)

La multa per i trasgressori è salata: sanzione di 400€ per coloro che violano le nuove norme.

La motivazione di questo nuovo provvedimento, spiega Zingaretti in conferenza stampa, è la necessità di proteggere i cittadini.

L’uso della mascherina all’aperto, continua Zingaretti come si legge su AdnKronos, è un potente strumento di prevenzione per fermare la curva e per trasmettere un importante messaggio a tutti: è necessario e fondamentale seguire le regole anti contagio per tornare presto ad una vita ‘normale’.

Bisogna Seguire le regole non per ‘non vivere’ ma per tornare presto a vivere in serenità e sicurezza

termina così il presidente della regione Lazio.

Non sono previste al momento chiusure di bar e ristoranti o parchi tanto meno limitazioni di orari.