Home Salute & Benessere Lavarsi il viso sotto la doccia? Meglio evitare, ecco perché

Lavarsi il viso sotto la doccia? Meglio evitare, ecco perché

CONDIVIDI

Ognuno fa la doccia a modo suo e ha i propri prodotti preferiti. Ad alcune persone piace iniziare con il lavaggio dei capelli mentre altre preferiscono lavare prima il resto del corpo. Meglio, però, evitare di lavare il viso quando si è sotto la doccia. Vi spieghiamo perché.

Non lavarti il viso sotto la doccia, ecco perché

La ragione principale per cui probabilmente non dovresti lavarti la faccia sotto la doccia è che si usa, in genere, acqua molto più calda che può rivelarsi molto dannosa e irritante per la pelle.

L’acqua calda scioglie e lava via gli oli naturali della pelle. Più l’acqua è calda, più si secca. Inoltre, troppa acqua calda sul viso nel tempo può anche produrre pigmenti in eccesso o macchie sulla pelle.

Anche il tempo è importante

Un altro motivo per evitare di lavarti la faccia sotto la doccia è il tempo. Eventuali docce lunghe e persistenti creano troppa esposizione all’acqua che, di nuovo, irrita e danneggia la pelle.

Spostare la routine di lavaggio del viso nel lavandino non solo riduce la quantità di acqua che viene a contatto con il corpo, ma anche il tempo di doccia.

Il tempo ideale da trascorrere in doccia dovrebbe oscillare tra i cinque e i dieci minuti.

Anche se lavarsi la faccia sotto la doccia potrebbe essere un male per la pelle, c’è un modo per farlo con attenzione per evitare questi aspetti negativi.

In sostanza, è bene optare per una doccia breve, una volta al giorno con acqua tiepida, cercando di tenere lontano il viso dal getto d’acqua tiepida o calda che sia.