Home News Latina, rissa con coltelli tra giovanissimi fuori dal teatro

Latina, rissa con coltelli tra giovanissimi fuori dal teatro

CONDIVIDI

A scaturire la lite fra i gruppi di Latina sarebbero state delle frasi ingiuriose rivolte verso una ragazza presente nella comitiva.

Latina
Gli assalitori sono stati tutti rintracciati e denunciati

Lo scorso 10 gennaio il teatro Comunale di Latina, intitolato a Gabriele D’Annunzio, è stato testimone di una violenta rissa fra un gruppo di giovanissimi. Per placare gli animi, infatti, è stato necessario l’intervento della polizia di stato.

Ad allertare la polizia diverse segnalazioni dei cittadini

Nonostante le diverse segnalazioni giunte alle forze dell’ordine però, quest’ultimi, non avrebbero trovato nulla sul luogo tranne proprio un gruppo di ragazzi. Gli agenti, quindi, si sono avvicinati a quest’ultimi per effettuare delle indagini.

Le testimonianze dei ragazzi hanno, quindi, portato all’ospedale di “Santa Maria Goretti” dove un giovane di 25 anni era stato portato in seguito ad una ferita da taglio alla gamba destra. Quest’ultimo però, nonostante la ferita sarebbe dovuta essere sotto osservazione, ha preferito tornare immediatamente a casa.

Tra i protagonisti della rissa anche un minorenne

Quindi, quest’ultimo sarebbe stato rintracciato e portato in questura dove ha raccontato la sua versione della rissa. Con queste nuove informazioni gli inquirenti, inoltre, sono riusciti a risalire ad altri tre nomi.

Quest’ultimi sarebbero stati tutti ragazzi fra i 17 ed i 22 anni già noti, come il ragazzo ferito, alle forze dell’ordine. Non solo, due membri degli assalitori sarebbero solito frequentare la palestra di pugilato di Latina.

Quindi, i ragazzi, e l’unico minore coinvolto nella rissa armata, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Latina e alla Procura presso il Tribunale dei Minori di Roma. Infine, nonostante la denuncia, nessuno dei ragazzi coinvolti ha fornito chiarimenti sul movente.

L’ipotesi più quotata, al momento, sarebbe quella legata ad una ragazza della loro comitiva la quale sarebbe stata importunata verbalmente dagli altri soggetti che sostavano dinanzi al teatro comunale di Latina.