Home News L’Aquila trema ancora, scossa di magnitudo 3.1 scala Richter. Scuole evacuate

L’Aquila trema ancora, scossa di magnitudo 3.1 scala Richter. Scuole evacuate

CONDIVIDI

Stamattina intorno alle 8.30, è stata registrata una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.1 della scala Richter,  paura tra la popolazione e scuole evacuate. Ecco dove è stato registrato l’epicentro.

Stamattina, 4 Dicembre 2018, è stata registrata e avvertita dalla popolazione una forte scossa di terremoto, di magnitudo 3.1 della scala Richter con epicentro a Balsorano, in provincia dell’Aquila,  al confine con la provincia di Frosinone, ad una profondità di 9 km circa.

La scossa è stata avvertita in Lazio in provincia di Frosinone, in particolare a Sora e nei comuni limitrofi, e in Abruzzo in provincia dell’Aquila e Avezzano, generando paura e sgomento tra le persone, che a quell’ora si apprestavano a recarsi a lavoro e accompagnare i figli a scuola.

Sora: Paura tra la popolazione e scuole evacuate. L’annuncio del Sindaco De Donatis

Paura tra la popolazione, che avvertita la forte scossa scende in strada mentre gli istituti scolastici sono stati prontamente evacuati seguendo i protocolli di sicurezza.

Nel frattempo il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis rassicura i cittadini dichiarando:

“Al momento non esiste alcun presupposto per l’emissione di un’ordinanza”

Nonostante il Sindaco abbia rassicurato i suoi cittadini, ritorna comunque tra la popolazione la paura scossa dopo scossa. Al momento fortunatamente non sono stati registrati danni a cose o persone.