Home News Lampedusa, approdano 172 migranti: salvati da un gommone in difficoltà

Lampedusa, approdano 172 migranti: salvati da un gommone in difficoltà

CONDIVIDI

Altri 172 migranti sono arrivati al porto di Lampedusa, salvati dalle motovedette italiane per il gommone in difficoltà

Lampedusa
Lampedusa

Lampedusa ha accolto altre 172 persone che sono arrivate dopo un salvataggio da parte delle motovedette, vista la difficoltà del gommone con la quale stavano navigando.

Il salvataggio di 172 migranti

Nuovo sbarco a Lampedusa di 172 migranti che sono arrivati nella notte, dopo essere stati salvati dalle motovedette italiane. Le persone si trovavano a bordo di un gommone e sono state intercettate grazie all’allarme che ha ricevuto al capitaneria di porto di Romana.

Gli stessi hanno provveduto ad avvertire prontamente le autorità de La Valletta, ma gli operativi hanno negato lo sbarco chiedendo aiuto all’Italia.

Per questo motivo Guardia Costiera e Guardia di Finanza hanno trasbordato le persone sulle motovedette, mettendole in salvo. Successivamente si sono recate a Lampedusa – dopo che Malta ha negato lo sbarco sull’isola.

I 172 migranti si trovano ora all’interno dell’hotspot dell’isola per lo step di prima accoglienza. I centri di accoglienza sono al limite con 390 persone.

I migranti della Ocean Viking arrivano a Taranto

Mentre gli sbarchi fantasma continuano a popolare l’isola siciliana, contando varie imbarcazioni che sono arrivate in questi giorni, la Ocean Vikings è arrivata al porto di Taranto – a seguito dell’assegnazione da parte delle autorità italiane.

Nel mentre i 176 migranti salvati in due occasioni diverse dalla Ong hanno raggiunto il porto e sono stati assistiti per la prima accoglienza. Dopo gli accertamenti e le identificazioni, si procederà con l’assegnazione di altri hotspot.

Non è ancora chiaro se gli stessi verranno ridistribuiti in vari paesi dell’Europa o resteranno in Italia.