Home Cronaca Lampedusa, in fiamme il furgone per il trasferimento dei migranti

Lampedusa, in fiamme il furgone per il trasferimento dei migranti

CONDIVIDI

Il furgone della Nova Facility appartiene alla società trevigiana che gestisce l’hotspot.

in fiamme furgone migranti

Il mezzo viene utilizzato per trasferire i migranti sbarcati a Lampedusa all’hotspot di contrada Imbriacola.

In fiamme il furgone della Nova Facility

È diventato un cumulo di lamiere il furgone della Nova Facility, la società di Treviso che si occupa del trasferimento dei migranti dal porto all’hotspot di Contrada Imbriacola.

Come riferisce anche La Repubblica, i vigili del fuoco, giunti immediatamente sul posto, hanno evitato che il rogo si propagasse ai rimorchi posteggiati accanto al mezzo in fiamme. L’incendio si è verificato questa mattina all’alba.

A giungere per primi sul luogo dell’incidente i pompieri che stazionano e svolgono il servizio di prevenzione, all’entrata dell’hotspot di Contrada Imbriacola. Sulla dinamica dell’incidente indagano i militari dell’Arma.

Continuano gli sbarchi sull’isola di Lampedusa

Intanto, non si fermano gli sbarchi sull’isola di Lampedusa. Sono 5 i barchini giunti sulle coste siciliane nella notte.

In totale sono 80 i migranti sbarcati, per la gran parte di origine tunisina. Ieri, si era registrato l’arrivo di altri 44 tunisini.

Nell’hotspot di contrada Imbriacola sono oltre 300 i migranti, a fronte di una disponibilità massima di 192 posti.