Home News Lago di Como: dispersa una dodicenne che nuotava con la madre

Lago di Como: dispersa una dodicenne che nuotava con la madre

CONDIVIDI

Sta bene la mamma della ragazzina di 12 anni dispersa nel lago di Como. Stava nuotando con lei quando non l’ha più trovata. A lavoro i sommozzatori.

dispersa lago di Como

La ragazza è dispersa nel versante di Lecco del Lago di Como, poco lontano dalla spiaggia del parco Ulisse Guzzi.

Le ricerche sono in corso

Una dodicenne è dispersa nel lago di Como. Stava nuotando con la madre che è stata tratta in salvo. E’ accaduto nel ramo di Lecco del Lago di Como, poco lontano dalla spiaggia del parco Ulisse Guzzi, vicino a Abbadia Lariana. E’ accaduto attorno alle 14.

Ora le ricerche di sommozzatori e vigili del fuoco sono in corso in modo serrato. Insieme a loro, anche dei sub volontari.

La ragazzina era andata a nuotare con la madre. Forse è stato il fondale troppo profondo, più di quello che avevano previsto, a far avere alle due dei problemi. La mamma della ragazza è riuscita a tornare a riva. Della ragazza, invece, non si sono avute più tracce. Nemmeno dalla spiaggia l’hanno più vista.

Una giornata al lago

La dodicenne era giunta ad Abbadia in giornata, insieme alla famiglia. E’ figlia di una coppia di origine africana, del Gambia. I tre vivono a Monza, insieme ad altri tre figli.

La madre della ragazza è stata soccorsa dal marito mentre delle ragazza non si sono avute più tracce. Si pensa che sia stata tradita dalle correnti e non sia riuscita a tornare a riva. Dalla spiaggia nessuno si è accorto di nulla. Inutile dire che la madre è disperata.

Notizia in aggiornamento