Home News Lady Diana, una luna di miele tra dolore, indifferenza e lacrime

Lady Diana, una luna di miele tra dolore, indifferenza e lacrime

CONDIVIDI

La fine dell’amore per Lady Diana e Carlo ha inizio sin dalla Luna di Miele, dove vengono svelati i retroscena sino ad oggi nascosti

Lady Diana, una luna di miele tra dolore, indifferenza e lacrime
Lady Diana

Lady Diana è vissuta nel dolore e tutto ebbe inizio durante la sua luna di miele – devastante per i continui tradimenti e le lacrime che non poteva nascondere.

Il dolore di Lady Diana

Si è parlato spesso del dolore di Lady Diana per il mancato amore e supporto del Principe Carlo, innamorato di un’altra donna che oggi è sua moglie  – ovvero la tanto nominata Camilla.

Seppur le voci di divorzio tra i due si fanno sempre più insistenti, dobbiamo fare un piccolo passo indietro per aggiungere un tassello a quello che è il dolore di Diana durante il suo matrimonio andato a picco.

La sua vita matrimoniale è risultata essere infelice sin dal primo momento, ma secondo alcune indiscrezioni lanciate dai tabloid britannici, è stata la Luna di Miele il periodo più brutto della sua vita – o meglio l’inizio del peggio.

La principessa conquistò tutti il giorno delle nozze, con il suo abito di taffetà e seta accompagnato da uno strascico di ben 7 metri: bella, giovane e tanto agitata da sbagliare i nomi e far sorridere tutti i membri di corte.

La luna di miele

Partirono poi per la luna di miele, che non fu romantica ma molto traumatica per quella ragazza, che sognava il principe azzurro. In quei giorni lei ebbe la chiara visione di quella che sarebbe stata la sua vita con Carlo fatta di tradimenti, lacrime e totale indifferenza da parte del Principe.

Un lungo viaggio alla scoperta di posti affascinanti, dove la principessa ebbe la conferma dell‘amore di Camilla e che sarebbe stata sempre presente nella loro vita da sposati. Non solo: i gemelli dalla quale Carlo non si separò per tutto il viaggio erano quelli con le iniziali della sua amante, così come la foto all’interno del diario segreto del marito.

Insomma, in quel preciso momento Diana capì tutto ma non poteva tirarsi indietro dall’inferno che stava vivendo.