Home Spettacolo Lady Diana ingannata prima della morte: ‘L’appuntamento al bar, una messa in...

Lady Diana ingannata prima della morte: ‘L’appuntamento al bar, una messa in scena’

CONDIVIDI

Negli anni ’90 è stata architettata una messa in scena ai danni della principessa Diana, della quale non si è minimamente accorta

Lady Diana linda evangelista

La top model Linda Evangelista, con la complicità dei proprietari del Joe’s Cafe, si è presa gioco di Lady Diana!

Non tutti lo sanno, ma la Principessa Diana aveva vari amici famosi, tra cui le più celebri top model del mondo. Negli anni ’90, fece una sorpresa a William, invitando Cindy Crawford a Buckingham Palace!

La sorpresa della principessa a William

In un’altra occasione, imbarazzò il medesimo figlio, invitando altre top model a casa, mentre lui si trovava a scuola:

“Eravamo arrivate ​​prima che lui tornasse a casa da scuola e non sapevamo che fare con William, era così dolce!”

Il piccolo, che all’epoca aveva circa 12 anni, al suo ritorno da scuole rimase sconvolto!

Era imbarazzato e, alla vista delle top model, non riuscì a proferire parola: aveva i poster di Naomi Campbell, Claudia Schiffer e Christy Turlington appesi al muro e ora se le ritrovava a Kensington Palace!

Da grande avrebbe commentato quell’incontro rivelando fosse rimasto ‘completamente e assolutamente sbalordito dal loro aspetto’.

“Sono diventato color rosso vivo in viso, non sapevo bene cosa dire, ho armeggiato con qualcosa e penso di essere caduto dalle scale durante la salita verso la mia camera.”

Lady Diana ingannata dalla top model

In un’altra occasione, Lady Diana ha incontrato un’altra top model: questa volta si tratta di Linda Evangelista, con la quale ha trascorso qualche ora libera al bistrot Joe’s Cafe.

In quella circostanza, la Evangelista si è seriamente presa gioco della principessa con la complicità dei proprietari del Joe’s Cafe!

Il bar, infatti, non era aperto nel momento in cui Diana e la signora Evangelista avevano pianificato di incontrarsi, ma il bistrot ha voluto fare un’eccezione per la principessa.

Diana, che non era certo una donna che si dava arie, avrebbe probabilmente avuto da ridire sul trattamento preferenziale riservatole.

La proprietaria del bar, quindi, ha deciso di fingere che il bar fosse aperto:

“Affinché non sapesse che avevano aperto appositamente per lei, abbiamo inserito una serie di ‘extra’ per farlo sembrare occupato.”

Pare che la messa in scena sia riuscita, visto che Lady Diana non si è accorta di nulla!