Home Spettacolo Lady Diana, ‘Le morì il primo figlio’: rivelato il mistero sulla causa...

Lady Diana, ‘Le morì il primo figlio’: rivelato il mistero sulla causa della morte, il dolore dell’amica

CONDIVIDI

Lady Diana ha lasciato tutti punti interrogati ancora da sfatare sulla sua vita, ma anche su quelle delle persone a lei più vicine come l’amica di infanzia

Lady Diana, il dolore della sua dama per la perdita del figlio
Lady Diana

Un destino assurdo, eppure niente è stato possibile fare per il suo primo figlio. Lady Diana avrebbe voluto sicuramente fare tutto il possibile ma purtroppo il destino, la sorte hanno spazzato via tutto. La famiglia reale ha subito diverse tragedie direttamente e indirettamente. La corona ha purtroppo un fascino nero sui reali ma anche su chi ha solo avuto a che fare con loro.

Lady Diana: la morte del figlio della sua dama di compagnia

La dama di compagnia e grande amica della  misteriosa Lady Diana ha perso suo figlio adolescente a causa di un terribile incidente due anni fa. Ma oggi dopo un inchiesta approfondita emergono i dettagli del caso e le cause della morte del ragazzo. Emergono nuovi dettagli riguardo la famiglia Reale, in special modo su Diana e sulla sua amica d’infanzia diventata poi la sua dama di compagnia. L’amica della Principessa ha perso suo figlio appena diciannovenne in un tragico incidente due anni fa.

Ma solo ad oggi emergono dettagli sul caso. Alexandra Byatt ha lavorato per Lady Diana dal 1991 al 1997, per sei anni, però le due si conoscevano fin dall’infanzia.

Alexandra ha perso suo figlio 19 enne, morto nell’agosto 2017 mentre lavorava come istruttore subacqueo sull’isola Greca di Zante.

Le cause della morte del ragazzo

Dall’udienza è emerso che il corpo del ragazzo è stato ritrovato a 30 metri di profondità sul fondo del mare, nel primo pomeriggio del 6 Agosto 2017. Secondo la dottoressa Fiona Wilcox, il coroner che ha esaminato il corpo, il ragazzo era solito a fare dei tuffi da grandi altezze durante le pause pranzo e questo l’ha portato a stancarsi troppo e durante la lezione che ha tenuto il suo corpo non ha retto a causa della stanchezza.

Le immersioni libere infatti, sono un tipo di nuoto sott’acqua che si basa sulla tenuta respiro piuttosto che sulle attrezzature subacquee adeguate come le bombole d’ossigeno.

Dopo accurate indagini da parte della polizia è emerso che quando hanno soccorso il ragazzo ormai era troppo tardi.

Stava usando attrezzature non fornite dal datore di lavoro e stava compiendo qualcosa che non rientrava nel suo normale lavoro

Questo è quanto dichiarato dagli inquirenti dopo un’indagine approfondita.

Lady Diana e la sua amica d'infanzia
Lady Diana e la sua amica d’infanzia