Home News Lady Diana, la drammatica accusa di Carlo: “Il divorzio? Colpa di Harry”

Lady Diana, la drammatica accusa di Carlo: “Il divorzio? Colpa di Harry”

CONDIVIDI

Lady Diana e Carlo non smettono di far parlare di se e una nuova rivelazione sul divorzio, potrebbe minare l’affetto con il Principe Harry

Lady Diana, la drammatica accusa di Carlo: "Il divorzio? Colpa di Harry"

Il Principe Carlo e Lady Diana divorziarono un anno prima dalla morte della Principessa a Parigi. Ma è stato svelato qualcosa di nuovo in merito al pensiero dell‘erede al trono che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Il divorzio tra Carlo e Camilla

Sono passati tanti anni dal divorzio tra Carlo e Diana e tante sono le indiscrezioni sulla sua morte e sul rapporto con l’ex marito. Non ultima la rivelazione dello scontro verbale tra Camilla e Dianacome da dettaglio nel nostro articolo.

Ma perché hanno divorziato, seppur con il dissenso della Regina e due figli piccoli che avrebbero patito di tutto questo?

Le accuse contro Harry

Le versioni ufficiali della vicenda, come sappiamo tutti, riportano all’amore di Carlo per Camilla e la situazione insostenibile all’interno del palazzo. Ma c’è una nuova versione che non avrà fatto piacere al Principe Harry – secondogenito della coppia.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail e dal libro “Diana: Her true story” del biografo Andrew Morton, c’è una conferma delle parole citate da Diana durante un’intervista del 1991.

La Principessa dichiarò pubblicamente che la loro vera crisi, iniziò proprio con la nascita del piccolo Harry. Carlo voleva una femmina e il colore dei capelli di suo figlio non gli è mai andato a genio:

“oh mio dio è un maschio…e ha anche i capelli rossi”

Furono, sempre secondo quanto riportato, le prime parole citate da Carlo quando vide per la prima volta il suo Harry. Il biografo ha affermato che proprio Diana aveva tenuto nascosto il sesso del bambino, proprio per non destabilizzare il marito sapendo le sue preferenze. 

Non solo: Carlo non fu mai propriamente convinto che il secondogenito fosse suo figlio, dichiarando più volte di “volergli bene ma non sentirlo suo”. Dichiarazioni forti che potrebbero minare il rapporto padre e figlio, per sempre.