Home Cronaca Orrore a Ladispoli, uccide la compagna e la fa a pezzi: arrestato...

Orrore a Ladispoli, uccide la compagna e la fa a pezzi: arrestato un 36enne

CONDIVIDI

L’omicida aveva poi nascosto il corpo della vittima in una valigia. Il delitto risale allo scorso gennaio, quando il 36enne uccise la compagna nel suo Paese natio, la Bulgaria.

omicidio compagna arrestato

Dopodiché aveva fatto rientro in Italia e questa mattina è stato arrestato con l’accusa di omicidio colposo e vilipendio di cadavere e condotto nel carcere di Rieti.

Uccide la compagna e fa a pezzi il cadavere: arrestato

L’ha uccisa, poi ha fatto a pezzi il cadavere e l’ha nascosto in una valigia. È la drammatica sorte toccata ad una donna bulgara, uccisa lo scorso gennaio dal compagno 36enne.

Questa mattina l’uomo, che era ricercato in tutta Europa, è stato arrestato a Ladispoli. Le accuse sono omicidio colposo e vilipendio di cadavere. Sul 36enne, già noto alle forze dell’ordine, pendeva infatti un mandato di arresto europeo.

Le indagini e l’arresto

Le indagini sono state svolte dai Militari dell’arma di Ladispoli, che hanno arrestato il 36enne e lo hanno condotto nel carcere di Rieti.

A coordinarle, la Direzione centrale di Polizia Criminale Sirene. Ancora ignoto il movente dell’omicidio. La vittima è la convivente dell’omicida, sua coetanea.

Intanto il 36enne resta ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che a breve ne disporrà l’interrogatorio di garanzia.