Home Spettacolo La Tata oggi ha 62 anni: il volto sfigurato dai ritocchini e...

La Tata oggi ha 62 anni: il volto sfigurato dai ritocchini e la lotta contro il cancro, Fran Drescher è irriconoscibile

CONDIVIDI

Tutti fan, i ragazzini degli anni ’90, della celebre Tata Fran Dresher: ecco com’è oggi l’attrice che interpretava la bella Francesca

Fran Drescher, com'è oggi la Tata
Fran Drescher

Fran Drescher è forse meglio conosciuta per il suo ruolo in La tata, sitcom degli anni ’90 dove ha interpretato Fran Fine. Dalla fine della serie TV, nel 1998, la Drescher ha partecipato ad alcuni show, ma attualmente è principalmente nota per il suo attivismo.

Nel 2007, ad esempio, l’attrice ha lanciato la sua campagna Cancer Schmancer, che pemette di aiutare a diagnosticare il cancro quando è nella sua fase iniziale. Di recente, si è anche cimentata nell’attivismo politico.

Chi è Fran Drescher?

Fran Drescher è nata nel Queens, a New York City, il 30 settembre 1957. Cresciuta in una famiglia ebrea, sua madre era una consulente nuziale mentre suo padre lavorava per la Marina degli Stati Uniti. Ha frequentato la Hillcrest High School, dove ha incontrato Peter Marc Jacobson, che sarebbe diventato suo marito e Ray Romano, che sarebbe diventato amico e collega di lunga data.

Nel 1973, è stata la prima finalista del concorso di bellezza “Miss New York Teenager”, e si è diplomata al liceo due anni dopo. Lei e Jacobson si sposarono nel 1978, quando aveva 21 anni. La coppia frequentò brevemente il Queens College di New York City, ma lasciò dopo un anno perché non riuscivano a conciliare studio e recitazione.

Il primo ruolo principale della Drescher è stato quello di Connie in Saturday Night Fever, l’iconico film di danza americana con John Travolta. Nel corso dei prossimi due anni successivi, ha continuato ad apparire nei film, tra cui American Hot Wax e Summer of Fear.

Nel 1985, l’appartamento della Drescher e di suo marito fu messo a soqquadro e furono portate via diverse cose, mentre loro e un’amica erano a casa. Jacobson fu picchiato e trattenuto e costretto a guardare mentre sua moglie e la sua amica venivano violentate da uno dei ladri.

Il suo stupratore, la cui identità è sconosciuta, è stato messo in libertà vigilata e, dopo il suo arresto è stato condannato a due ergastoli consecutivi.

La tata e il successo internazionale

Una volta tornata a Los Angeles, la Drescher e il marito Jacobson hanno presentato la loro idea a un team di produttori di commedie della CBS.

Sagansky ha portato Robert Sternin e Prudence Fraser, un’altra coppia sposata che aveva contribuito a scrivere per la sitcom degli anni ’80, Casalingo Superpiù.

Le coppie hanno lavorato insieme per scrivere il pilot de La Tata, concentrandosi sulla costruzione di un personaggio che avrebbe coltivato l’immagine della Drescher e lo sfondo della sua crescita nel Queens.

Il personaggio dell’attrice si chiamava Fran Fine ed è cresciuta nella stessa parte del Queens della sua interprete. Perfino i genitori di Fine avevano lo stesso nome dei genitori dell’attrice.

La CBS ha prodotto il pilot e alcuni episodi, che sono stati presentati in anteprima il 3 novembre 1993. Sagansky era un fan della serie e ha ordinato una prima stagione completa di 22 episodi. Nonostante il supporto di Sagansky, la prima stagione de La Tata non ha ottenuto il successo sperato e quasi ha rischiato di essere cancellata.

Alcune critiche erano dirette al carattere troppo ebreo della Drescher, ma l’attrice e i produttori si opposero a queste critiche e rimasero fedeli alla scrittura. La tata ha avuto successo per sei stagioni, terminando il 23 giugno 1999.

Fran Drescher negli anni 2000

Dopo la fine de La Tata, la Drescher si era affermata come una vera icona televisiva. Si prese qualche anno di pausa, in seguito alla sua separazione e divorzio da Peter Marc Jacobson.

Jacobson, fece coming out dopo il divorzio nel 1999 e ha continuato a lavorare a stretto contatto con la Drescher, che a sua volta ha sostenuto i suoi progetti. Hanno sottolineato pubblicamente che il loro divorzio è stato amichevole.

Il 21 giugno 2000, dopo due anni di diagnosi errate, l’attrice fu ricoverata all’ospedale Cedars Sinai di Los Angeles. per un cancro uterino. Ha subito un’isterectomia completa, eliminando la necessità di trattamenti post-operatori come la chemioterapia e le radiazioni.

Ha scritto delle sue esperienze in quello che era il suo secondo libro, Cancer Schmancer. Il libro aveva lo scopo di aumentare la consapevolezza dei primi segnali di allarme del cancro, poiché sentiva che l’incapacità del medico di diagnosticare correttamente la malattia è ciò che ha permesso al cancro di progredire al punto che l’isterectomia era l’unica opzione.

Nel 2003, si è rivolta alla televisione, presentando alcuni episodi di Good Morning, Miami. La sitcom della NBC non era né popolare né acclamata, ma è durata due stagioni. Dopo la sua cancellazione, ha recitato di nuovo nella sua sitcom, questa volta nella stazione relativamente nuova The WB. Anche Living With Fran è durato due stagioni, ma è stato cancellato dopo che la sua fascia oraria è stata spostata, portando a valutazioni basse.

Cosa sta oggi Fran Drescher?

Non ci sono nuovi film o progetti TV che la riguardino, ma ciò non significa che la Tata sia stata inattiva.

Fran Drescher ha continuato a foraggiare la fondazione Cancer Schmancer. Recentemente, Cancer Schmancer ha collaborato con Go Beyond Natural per aiutare ad aumentare la consapevolezza delle sostanze chimiche cancerogene negli alimenti e nei prodotti domestici comuni. È stata anche annunciata come una delle presentatrici ai Genii Awards.