Home News La Marijuana diventa finalmente legale, ecco dove

La Marijuana diventa finalmente legale, ecco dove

CONDIVIDI

A partire dal 17 Ottobre 2018 la Marijuana è tassata dal governo, può essere coltivata in casa,  ed è acquistabile nei negozi. Accade in Canada.

Visualizza immagine di origine

Lo Stato del Canada, rappresenta il secondo stato al mondo dopo l’Uruguay ad applicare la piena legalizzazione della Marijuana. La nuova legge oltre a regolamentare il possesso e la vendita della Marijuana, rappresenterà anche uno strumento di monitoraggio di quelli che sono gli effetti della legalizzazione della sostanza al fine di evitare che questa possa essere venduta in via clandestina a ragazzi minorenni, ma anche per ottenere un consistente introito finanziario che ammonterebbe a 400 milioni di dollari canadesi l’anno, mediante la tassazione della stessa.

Cosa prevede la legge

Visualizza immagine di origine

La legge prevede che ogni provincia e amministrazione locale canadese, ha la possibilità di scegliere la modalità di applicazione della legge stessa, di conseguenza le modalità di consumo della Marijuana cambierebbero in base all’aerea amministrativa canadese di riferimento. In altri termini ogni area amministrativa del Canada deve dichiarare i luoghi dove la Marijuana può essere acquistata e/o consumata. A tal proposito ogni amministrazione ha avviato diverse campagne utilizzando manifesti e volantini che spiegano ai cittadini le regole da seguire al fine di evitare incorrere in multe salate.

Secondo questa legge  ogni cittadino che abbia conseguito la maggiore età  può acquistare semi, piante fresche o essicate, e oli presso rivenditori autorizzati,  può circolare con una dose che non superi i 30 grammi, e non potrà coltivare più di quattro piante presso il proprio domicilio.

Le sanzioni

La legge che legalizza la Marijuana inasprisce inoltre le sanzioni per l’acquisto illegale della sostanza e per la vendita a ragazzi minorenni per cui è prevista una pena che prevede fino a  14 anni di detenzione.