Home Spettacolo “È durato sette ore”. GF Vip, la confessione peccaminosa di Franceska, il...

“È durato sette ore”. GF Vip, la confessione peccaminosa di Franceska, il “segreto” su Vittorio Sgarbi

CONDIVIDI

Ormai è assodato: Franceska Pepe e Vittorio Sgarbi hanno avuto una peccaminosa liaison amorosa. Ma come è nato il loro emozionante flirt? A svelare i dettagli ci ha pensato lei.

Franceska Pepe

Tra le protagoniste di spicco della quinta edizione del Grande Fratello Vip annoveriamo Franceska Pepe, eccentrica modella ligure salita agli onori della cronaca per il flirt con Vittorio Sgarbi, esimio critico d’arte e latin lover indefesso.

GF Vip 5, Franceska Pepe ripercorre la sua love story con Vittorio Sgarbi

A svelare i minuziosi dettagli sulla breve, ma emozionante, liaison amorosa tra Franceska Pepe e Vittorio Sgarbi ci ha pensato la diretta interessata. Rigorosamente a favor di telecamere, la modella ligure ha esordito così:

“Con lui ho avuto un flirt durato sette ore…”

Quando incomincia una relazione d’amore, la domanda è lecita: sarà un flirt senza impegno o una storia a lungo termine, destinata a durare nel tempo? Quello tra Franceska Pepe e Vittorio Sgarbi è stato decisamente un flirt fugace. Una passione durata un istante, che si è consumata rapidamente.

Come rivelato dallo stesso Vittorio Sgarbi nello studio televisivo di Live – Non è la D’Urso, l’amore travolgente con Franceska Pepe sarebbe nato per caso, durante l’inaugurazione di una mostra a Sanremo. Un’attrazione fulminea:

“Nulla di organizzato a tavolino, stavo inaugurando una mostra a Sanremo. Venne verso di me una donna molto bella e fu totalmente libera nell’amarmi. Mi nascosi dietro un angolo con lei e la cosa diventò una parentesi affettuosa che durò fino alle sette del mattino… Lei poi cercò di far rimuovere la notizia, invece ora ne parla in televisione”

Quella tra il critico d’arte e la modella resterà una breve parentesi della loro vita. Ma in fondo si sa, l’amore altro non è che una scintilla effimera, nata dall’incontro di due desideri. E questo Vittorio Sgarbi lo sa benissimo.