Home Salute & Benessere La bava di lumaca: a cosa serve, quali proprietà e benefici ha...

La bava di lumaca: a cosa serve, quali proprietà e benefici ha per la bellezza

La bava di lumaca è una delle nostre alleate di bellezza, si tratta di una secrezione prodotta dalle ghiandole dell’ Helix Aspersa.

L’aspetto di questa scia di bava si presenta denso e gelatinoso, molto simile al muco. Sono i principi attivi contenuti nella bava di lumaca, che ne fanno una sostanza dall’azione ricostruttiva, per questo viene impiegata nella composizione di molte creme per il viso.

Alla scoperta della bava di lumaca

L’osservazione delle sue proprietà è alquanto semplice. La bava di lumaca rigenera. La prova scaturisce dal fatto evidente che: quando una lumaca rompe il suo guscio, riesce a ricostituirlo grazie alla sua bava.

Infatti dopo che il gasteropode secerne la melma miracolosa, la ferita prima presente nel guscio scompare.

Le sue capacità curative e rigeneranti hanno incuriosito l’uomo per secoli, tanto che sin dall’antichità, alla lumaca venivano attribuite innumerevoli virtù.

In passato la lumaca ha subito diverse lavorazioni al fine di carpirne i segreti alla base delle sue capacità, è stata utilizzata con il guscio o senza, applicata come un unguento o ingerita.

Le sue proprietà mediche nel XIV secolo, erano le più apprezzate dai medici come rimedio contro la tosse.

Virtù prodigiose

Oggi, gli allevamenti di lumache si concentrano sui benefici della bava. Si raccoglie la bava e si conserva il gasteropode. Con lo sviluppo della medicina moderna, gli scienziati hanno analizzato la composizione di questa preziosa saliva.

Quello che hanno scoperto è molto promettente: la bava di lumaca è piena di principi attivi come: collagene, acido glicolico, allantoina elastina e proteine 

Il collagene è uno dei principi attivi naturali della pelle. Ma con l’età, l’epidermide diventa pigra e ne produce meno, da cui la comparsa di rughe e linee sottili.

L’elastina, come si può facilmente intuire dal  nome, aiuta a rendere la pelle elastica. Le proteine  sostengono la pelle nutrendola e l’allantoina la idrata. Mentre, l’acido glicolico viene utilizzato nei peeling o esfolianti in quanto facilita l’eliminazione della pelle morta e aiuta ad affinare la struttura.

Prodotti a base di bava di lumaca

Con questi presupposti era naturale che questa “creazione” della lumaca, una volta  purificata, filtrata e altamente concentrata, abbia fatto il suo ingresso nel mondo della bellezza.

Infatti questo prodotto prodigioso viene usato per trattare imperfezioni come l’acne, cicatrici, occhiaie e rughe, che tende ad appianare. Inoltre è usato per trattare condizioni più gravi come smagliature, ustioni, eczema o psoriasi.

La crema può essere applicata su tutto il corpo e sul viso. È anche possibile usarlo nei capelli. Così, in caso di affezioni che riguardano il cuoio capelluto, si raccomanda di mescolare una dose di siero contenente bava di lumaca con il suo shampoo e di massaggiare il cranio.

Molto facile da trovare, in particolare nelle parafarmacie o su Internet, la bava di lumaca ha dato origine a gamme complete di prodotti di bellezza.