Home Cronaca Krampus, pugni e frustate alla folla durante la sfilata di San Nicola:...

Krampus, pugni e frustate alla folla durante la sfilata di San Nicola: è polemica

CONDIVIDI

La sfilata Krampus ha generato non poche polemiche quest’anno dopo che si è creata una vera e propria spedizione punitiva

Krampus
Krampus

La sfilata dei demoni Krampus a Vipiteno si è trasformata in qualcosa di terribile, dove la folla è stata presa a calci e pugni senza pietà. Ma perché?

Dalla sfilata di San Nicola ai calci e pugni

Una sfilata di demoni mascherati che viene organizzata ogni anno in provincia di Bolzano – Vipiteno – che questa volta si è trasformata in un raid punitivo. Come evidenzia La Voce di Bolzano, la passeggiata lungo tutto il centro storico è stata vissuta dalla folla come una vera caccia all’uomo.

I demoni hanno preso le persone a calci e pugni, con un filmato che ha ripreso alcuni attimi dove alcuni “demoni” rincorrono le persone con un forcone e tante cadono a terra impaurite e colpite. Una persona a terra è stata picchiata e chi ha cercato di soccorrerlo è stato preso a sua volta a calci.

Non solo, perché sempre dal video si possono sentire le urla e i calci sferrati contro gli spettatori con una violenza inaudita.

Le indagini e la spiegazione di alcuni gesti

Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Bolzano con segnalazione alla Procura per cercare di capire chi fossero i responsabili di queste azioni.

Claudio Rossi  – responsabile del Tuifl Team – ha rilasciato una sua intervista all’Agi evidenziando:

“voglio premettere che il diavolo che ha dato il calcio è già stato identificato e redarguito, perché non è ammissibile tale gesto”

Sottolineando inoltre che la persona picchiata è un amico:

“ogni diavolo deve seguire e rispettare un decalogo, e chi si presenta ubriaco viene escluso”

Una tradizione che ha portato non poca polemica tra gli abitanti e le persone che hanno partecipato a questa manifestazione annuale.