Home Spettacolo ‘Ha tentato il suicidio’ Katia Ricciarelli, la delusione più grande: lo straziante...

‘Ha tentato il suicidio’ Katia Ricciarelli, la delusione più grande: lo straziante racconto dalla Toffanin

CONDIVIDI

La cantante lirica ha scioccato Silvia Toffanin e lo studio di Verissimo confessando un tentativo di suicidio nell’infanzia. I dettagli

Katia Ricciarelli
Katia Ricciarelli

La ex moglie di Pippo Baudo, Katia Ricciarelli ospite a Verissimo ha parlato della sua vita privata rivelando un momento molto doloroso risalente alla sua infanzia e che la segna ancora oggi.

Katia Ricciarelli tra vita privata e lavorativa

La soprano più famosa d’Italia, Catiuscia Maria Stella Ricciarelli, in arte Katia Ricciarelli non è famosa solo per la sua strabiliante carriera nella musica.

La donna classe 1946 è anche stata un’apprezzata attrice ed ha anche partecipato tra gli altri programmi anche a Selfie-le cose cambiano condotto da Simona Ventura.

Il suo matrimonio con Pippo Baudo nel 1986 hanno fatto pensare per vari anni ad una coppia nella vita e nel lavoro simile a quella di Maria De Filippi e Maurizio Costanzo.
La relazione di Pippo e Katia però è naufragata nel 2004 e proprio nei giorni scorsi è emersa un’altra relazione di cui nessuno sapeva.
L’attore Fabio Testi ha infatti rivelato nella prima puntata del GFVip4 di aver avuto una liason con la cantante lirica.

La confessione scioccante sul tentato suicidio

La Ricciarelli però non ha avuto sempre una vita felice e ne ha voluto parlare proprio in questi giorni nello studio di Verissimo.
Silvia Toffanin ha così raccolto una confessione drammatica ma molto vera ed inedita.

Katia Ricciarelli ha raccontato della grande differenza vissuta durante l’infanzia e del disperato tentativo di suicidio che ha segnato una ferita nella sua anima.

Da ragazza infatti era stata scelta per cantare canti gregoriani da un benedettino.
Katia si era sentita particolarmente colpita e gratificata da questo impegno ma presto dovette aprire gli occhi perché capì che le intenzioni del monaco non erano benevole ma l’uomo avrebbe voluto farla diventare suora di clausura.

“Voleva tirarmi via da quel mondo per non avermi né lui e né gli altri. Mi resi conto che qualcosa non andava”

Questo evento la segnò nel profondo per molto tempo.

“Ero così delusa che decisi di tentare il suicidio”.

Rivela Katia e ammette che quell’episodio la allontanò da quel mondo ma non dal canto che divenne comunque la sua amata professione.