Home Spettacolo Kate Middleton, in bancarotta dopo il Coronavirus: “Non potrà più comprare quegli...

Kate Middleton, in bancarotta dopo il Coronavirus: “Non potrà più comprare quegli abiti”, il fallimento del suo brand

CONDIVIDI

La duchessa di Cambridge non potrà più acquistare gli abiti del suo brand a causa dell’impatto del Coronavirus sull’economia, scopriamo tutti i dettagli

Kate Middleton bancarotta coronavirus

Kate Middleton è stata vista diverse volte indossare indumenti del marchio di abbigliamento Beulah, sin dalla sua fondazione nel 2010. Il noto brand vendeva abiti a un prezzo compreso tra le 330 e le 650 sterline.

Adesso, però, in base a quanto riferito dal Times, pare che Beulah non sia riuscito a realizzare profitto nel corso del Coronavirus e che adesso rischi la bancarotta. Scopriamo tutti i dettagli sulla questione!

La crisi del brand a causa del Coronavirus

Beulah è un brand fondato da Natasha Rufus Isaacs e Lavinia Brennan. Le due donne si sono dedicate alla loro azienda con grande dedizione, ma in quest’ultimo anno hanno dovuto fare i conti con il Coronavirus.

Come dichiarato in un’intervista pubblicata da Drapers:

“Ora più che mai, mentre vediamo i devastanti effetti socio-economici del Coronavirus in tutto il mondo, le comunità emarginate hanno bisogno del nostro sostegno, ma dobbiamo anche trovare un modo per salvare Beulah e assicurarne il futuro.”

L’azienda si proponeva come un’etichetta etica e socialmente consapevole e ha sempre dimostrato come i lavoratori in India e in Bangladesh abbiano realizzato i suoi vestiti con un salario equo.

Adesso, però, il noto brand sta vivendo una seria crisi, dalla quale difficilmente uscirà.

Kate Middleton “non potrà più comprare quegli abiti”

Sarà forse una triste notizia per Kate Middleton, che è stata vista indossare gli abiti del marchio per circa nove anni.

Come riferito dagli analisti, il marchio londinese è uno dei preferiti della duchessa, che apprezza molto le sciarpe, le giacche e gli abiti di Beulah.

L’influenza sociale della Duchessa ha anche aiutato il marchio in passato: quando Kate ha indossato un abito floreale rosso del marchio britannico, mentre lanciava una campagna per la salute mentale Heads Together, il capo è andato rapidamente esaurito.

La speranza è che ora Kate aiuti in qualche modo il suo marchio preferito a risollevarsi dalla crisi!