Home News Jonathan omosessuale? La gaffe di Mara Venier gela lo studio

Jonathan omosessuale? La gaffe di Mara Venier gela lo studio

CONDIVIDI

Quello che ha detto Mara Venier in studio ha completamente gelato tutti: Jonathan non ha ancora fatto un coming out mentre Mara l’ha dato quasi per scontato

Mara Venier ha fatto una delle sue uscite ieri durante la puntata che hanno gelato tutto lo studio. Questa volta, la “zia” non ha rivelato nessun segreto ai naufraghi, ma ha fatto una piccola gaffe che ha lasciato tutti senza parole. La Venier ha dato per scontato che Jonathan abbia fatto il coming out, ma l’ex gieffino mette subito i puntini sulle i.

Non ha assolutamente mai rivelato di essere omosessuale, anche se ha precisato- anche durante la diretta di ieri- che anche se lo fosse non sarebbe un problema ammetterlo. In ogni caso però non voleva dire niente sulla sua sessualità ieri. Per Mara Venier è solo un’altra gaffe alle innumerevoli altre che l’opinionista ha fatto nell’arco della sua carriera.

Jonathan Kashanian, ex Grande fratello e già inviato di Verissimo, ha rivelato emozionato quanto vorrebbe vivere la sensazione di diventare papà pur sapendo che è difficile per lui trovare coronare un sogno pieno di responsabilità e che non sa mai se potrà adempiere. Un sogno, il suo, che è anche quello dei suoi genitori. Proprio ieri, in quanto nominato, la sua mamma gli ha fatto una bellissima sorpresa arrivando sull’Isola. Jonathan ha anche raccontato di non aver mai incontrato una persona in grado di amarlo.

Il messaggio di Jonathan ha commosso il pubblico e anche la presentatrice e gli opinionisti. La Venier in quanto zia di tutti i naufraghi ha provato a rincuorarlo e incoraggiarlo augurandogli di trovare “al più presto un compagno di vita”.

Ma è stata proprio questa frase e la parola compagno a suscitare stupore e gelo in studio. Mara aveva praticamente etichettato come omosessuale Jonathan che non però non ha mai dichiarato prima il suo orientamento sessuale, è sempre stato molto discreto. Ma è stato lo stesso naufrago a riscaldare di nuovo l’atmosfera: “Se sarà un uomo, una donna, un cammello e sarò felice e appagato, sarete i primi a saperlo”.
Parole condivisibili arrisichiate anche dai complimenti di Daniele Bossari che ha sottolineato come la sua presenza arricchisca il programma culturalmente e spiritualmente.