Home Spettacolo Jennifer Aniston nuda completamente: lo scatto bollente venduto per beneficenza fa il...

Jennifer Aniston nuda completamente: lo scatto bollente venduto per beneficenza fa il giro del mondo

CONDIVIDI

Jennifer Aniston  senza veli completamente: la foto completamente nuda della star hollywoodiana messa all’asta per beneficenza

Jennifer Aniston

Jennifer Aniston è un’indiscussa icona di stile e di bellezza. Diventata celebre per il ruolo di Rachel Green nella serie tv anni ’90 “Friends”, ha proseguito con la sua carriera di successo.

L’interprete, dopo essere stata al centro dell’attenzione mediatica per il matrimonio con Brad Pitt e per quello con Justin Theroux, torna a far parlare di sé. Questa volta, per una foto che la ritrae completamente nuda.

La foto clamorosa

La star di fama internazionale, ai tempi di “Friends”, aveva posato per il celebre fotografo Mark Selinger. L’artista aveva immortalato l’attrice in un elegante scatto in bianco e nero senza veli.

Si tratta di uno dei rari scatti in cui l’attrice posa nuda e da cui spicca la sua sensualità mai ostentata, che caratterizza da sempre Jennifer Aniston. La foto in questione venne pubblicata nel 1996 sulla rivista US Magazine e successivamente non è mai circolata.

Adesso, il fotografo ha deciso di mettere all’asta, a scopo di beneficenza, quella foto clamorosa assieme ad altre dell’attrice.

L’entusiasmo di Jennifer Aniston

L’attrice ha accolto l’iniziativa di Selinger con grande entusiasmo, dichiarando a tal proposito:

“Grazie al mio Mark per avermi permesso di essere parte di questa iniziativa”

come si legge nella didascalia del video d’anteprima pubblicato dalla Aniston qualche giorno fa sul suo profilo ufficiale su Instagram.

Il progetto fa parte dell’iniziativa RADArt4Aid di Cristie’s, la più famosa casa di aste al mondo, assieme al Red Carpet Advocacy. I fondi raccolti dall’asta grazie alle foto dell’attrice verranno in seguito devoluti a chi negli Stati Uniti è meno abbiente.

In particolare, a NAFClinics, un’organizzazione che fornisce test gratuiti e cura a livello nazionale molti dei cittadini USA che non possono permettersi una copertura sanitaria per fronteggiare la pandemia da Coronavirus.