Home Cronaca Ischia, spiagge invase da gamberetti morti, la guardia costiera: ” Non mangiateli”

Ischia, spiagge invase da gamberetti morti, la guardia costiera: ” Non mangiateli”

CONDIVIDI

Ischia invasa da migliaia di gamberetti morti. La guardia costiera raccomanda ai civili di non raccoglierli e di non mangiarli

Spiaggia invasa da gamberetti morti

Un fenomeno ancora inspiegabile quello che è successo nella bella Isola di Ischia. Migliaia di gamberetti ritrovati morti sulle spiagge di Ischia, che ha visto costretta la Guardia Costiera ad allertare i bagnanti. Un evento che non ha del normale e che ha messo in allerta gli isolani.

Gli stessi, infatti non si spiegano cosa abbia causato tale fenomeno sulle spiagge di Ischia. A verificare l’accaduto stanno lavorando proprio i biologi della stazione zoologica«Anton Dohrn». Gli stessi hanno prelevato alcuni carpioni dalle spiagge, per verificare le cause di quanto è successo.

A quanto pare però, da come analizzato dalla guardia Costiera e dai biologi, il fenomeno sembra interessare soltanto una spiaggia in particolare, ovvero quella di San Montano. Lo stesso Tenente di vascello Andrea Meloni, ha raccomandati agli isolani di non toccare assolutamente i gamberetti e di non mangiarli, poiché le cause di questo strano fenomeno sono ancora del tutto sconosciute.

Alcuni presuppongono che lo spiaggiamento dei gamberetti sia dovuto proprio ad un fattore climatico e all’inquinamento, anche se non si escludono altre cause. Purtroppo ci verrà un po di tempo prima di scoprire la causa del fenomeno:

Il ministro :

“Stiamo aspettando che il reparto ambientale mobile della Capitaneria di porto relazioni, si stanno facendo le verifiche scientifiche. L’importante è aver detto ‘non li mangiate’ perché è una dinamica nuova, mai accaduta prima”. Così, a Portici (Napoli), il ministro dell’ambiente Sergio Costa, sul fenomeno di migliaia di gamberetti morti trovati sulla spiaggia ad Ischia.