Home Cronaca Intossicazione alimentare, cento turisti in pericolo di vita: indagini a tappeto

Intossicazione alimentare, cento turisti in pericolo di vita: indagini a tappeto

CONDIVIDI

Grave episodio di intossicazione alimentare a Milano, dove cento turisti olandesi hanno passato attimi di terrore. Cosa è successo?

Intossicazione alimentare
Intossicazione alimentare

Una misteriosa intossicazione alimentare per cento turisti olandesi a Milano, dopo aver pranzato in uno dei ristoranti del centro. Vediamo insieme i dettagli.

L’intossicazione alimentare dei cento turisti

Due comitive differenti olandesi hanno preso alloggio a Milano, in Via Ponzio – Hostel New Generation e in Via Burigozzo. Verso ora di pranzo si sono recati tutti in un ristorante olandese e dopo aver mangiato, più o meno le stesse cose si sono sentiti subito molto male.

I primi malori sono avvenuti ad escalation, dapprima con una nausea seguita da crampi allo stomaco – vomito e dissenteria. E’ subito scattato l’allarme in vista di una intossicazione che ha coinvolto entrambe le comitive.

La visita e il referto dei medici di Milano

Per le due comitive sono intervenute prontamente cinque ambulanze e due auto mediche unito al personale di maxi emergenza – con la paura primaria di un contagio.

17 degli intossicati sono stati trasportati in ospedale in codice giallo, mentre gli altri dopo un primo accertamento sono stati visitati con codice verde. Un lungo lavoro quello dei medici, che si sono trovati a gestire una situazione molto particolare.

Ora, le autorità stanno indagando sulla motivazione del malore e della intossicazione – estendendo l’allerta anche al Consolato Olandese di Milano insieme alla Prefettura, Consolato e ministero degli affari esteri in Olanda.

Presenti sul posto anche Carabinieri e Polizia, il cui compito è valutare cosa possa aver scatenato tutto e quali cibi siano stati ingeriti dai 100 turisti olandesi nello stesso ristorante.