Home News Ingoia una capsula di detersivo liquido, bimba di 10 mesi in coma

Ingoia una capsula di detersivo liquido, bimba di 10 mesi in coma

CONDIVIDI

La piccola era in casa con la madre, quando, forse approfittando di un attimo di distrazione, ha ingoiato parte del detersivo liquido di una capsula.

bimba in coma capsula di detersivo

Immediatamente trasportata in ospedale, la piccola è ora in coma. I medici parlano di “stomaco bruciato”.

Le parole della madre e le condizioni della bambina

Ha ingoiato una capsula di detersivo liquido mentre era in casa con la madre: è così che è finita in coma una bambina di 10 mesi, mentre era nella casa di famiglia a Lennoxtown, East Dunbartonshire, Scozia.

La piccola, in un attimo, ha afferrato la capsula di detersivo per lavatrici e ne ha ingoiato parte del contenuto. Lo stomaco della bimba si è bruciato e i polmoni si sono riempiti di muco.

Melissa, la mamma, che ha altri quattro figli con il compagno, Dave Shepherd, ha detto di sentirsi “impotente” di fronte a quanto accaduto alla sua piccola.

“Ero in cucina a preparare la cena e a fare il bucato. Tutti i bambini erano nelle vicinanze. Una delle compresse deve essere caduta dal piano di lavoro sul pavimento. Prima che me ne accorgessi, Pearce ne aveva afferrata uno e ne aveva pizzicato l’angolo. È successo tutto troppo in fretta”

ha raccontato la donna.

La piccola è ora ricoverata in ospedale di Glasgow. Per i medici la bimba ha buone possibilità di sopravvivenza, ma non è possibile stabilire quando si risveglierà e quali saranno le sue condizioni.

La morte del bimbo di Mestre

Lo scorso mese di giugno il piccolo Michele, 2 anni appena, morì dopo aver ingerito una vite metallica nel giardino della sua abitazione a Zelarino, in provincia di Mestre.

Dopo 5 giorni di agonia, il cuoricino del piccolo smise di battere.