Home Cronaca Incidente sul lavoro a Vicenza, operaio risucchiato e schiacciato da una fresa:...

Incidente sul lavoro a Vicenza, operaio risucchiato e schiacciato da una fresa: morto sul colpo

CONDIVIDI

Drammatico incidente sul lavoro a Chiampo, in provincia di Vicenza. Un operaio di 49 anni ha perso la vita, dopo essere stato schiacciato e risucchiato da una fresa.

incidente sul lavoro

Un altro incidente sul lavoro si è verificato a Samarate, Varese. Un operaio è caduto da un ponteggio alto 5 metri, ed è morto poco dopo l’arrivo dei soccorritori.

Incidente a Chiampo

Drammatico incidente sul lavoro questa mattina intorno alle 6. Un operaio di 49 anni, impiegato in una ditta di lavorazioni meccaniche, è morto, dopo essere stato risucchiato e schiacciato da una fresa.

Come riferisce anche Fanpage, l’uomo, originario di Chiampo, in provincia di Vicenza, stava lavorando vicino ad una fresa, quando la tuta che indossava sarebbe rimasta bloccata negli ingranaggi del macchinario, che in un attimo l’ha risucchiato e schiacciato.

Intervenuti i vigili del fuoco ed il personale medico del Suem, che nulla ha potuto per salvare la vita al 49enne.

Operaio morto a Varese

Un sabato funesto quello di oggi, visto che, qualche ora fa si è verificato un altro incidente sul lavoro a Samarate, in provincia di Varese.

Come riferisce anche Fanpage, un uomo di 53 anni, P. S., è morto, dopo essere precipitato da un ponteggio sul quale stava lavorando.

L’operaio si trovava all’interno dell’azienda Resilia di via Milano, nella zona industriale di Samarate. L’uomo stava effettuando dei lavori di manutenzione e verniciatura per conto di una ditta esterna.

Verso le 16.45, l’operaio è precipitato da un’altezza di circa cinque metri, per cause che sono ancora in corso di accertamento.

Sul posto l’Azienda regionale emergenza urgenza, che ha inviato due ambulanze ed un’automedica in codice rosso. Purtroppo, le condizioni dell’operaio sono apparse subito molto gravi.

Nonostante i soccorsi celeri, il 53enne è morto poco dopo l’arrivo dei sanitari.

Il 4 giugno scorso un altro incidente sul lavoro è avvenuto ad Ostia, dove un operaio di 59 anni è morto dopo essere precipitato da un’impalcatura, sulla quale stava lavorando.