Home Cronaca Incidente sul lavoro a Potenza: muore un operaio di 47 anni

Incidente sul lavoro a Potenza: muore un operaio di 47 anni

CONDIVIDI

L’operaio morto sul posto di lavoro è caduto da un’altezza di 8 metri.

incidente sul lavoro potenza

L’uomo stava effettuando lavori di ristrutturazione su alcuni impianti di amianto.

Tragico incidente sul posto di lavoro

Questo è quanto accaduto questa mattina, giovedì 15 ottobre. Le cause sono ancora da accertare da parte dei Carabinieri locali, ma la caduta è avvenuta in una zona industriale di Potenza. L’uomo, un operaio di 47 anni, di Ferrandina (Matera), stava lavorando sul tetto di un capannone dismesso per per bonificare la struttura dall’amianto.

Secondo quanto è stato diffuso, l’uomo è caduto dal tetto da circa dieci metri di altezza. I Vigili del fuoco e gli operatori sanitari del 118 Basilicata soccorso, che sono giunti in suo soccorso, hanno potuto solo constatare il decesso dell’operaio.

Le indagini sono coordinate dal pm di Potenza Sarah Masecchia

Le dinamiche di quanto è accaduto sono ancora tutte da verificare. Intanto la Uil, tramite il segretario regionale della Basilicata chiede che siano fatte delle indagini per accertarne la dinamica.

La Uil definisce la tragedia come:

“L’ennesima morte sul lavoro avvenuta oggi conferma che l’attenzione sulla sicurezza sui posti di lavoro va mantenuta alta, non solo rispetto alla pandemia, ma in un quadro più ampio e generale”.

Vincenzo Tortorelli, segretario regionale della Basilicata della Uil ha aggiunto una lettera in cui si “sollecita un’inchiesta rigorosa sulle cause della morte di un operaio che lavorava nei pressi di un capannone industriale”.

Nelle intenzioni del segretario la ferma intenzione dell’impegno del sindacato su due fronti: quello di organo di controllo delle misure di sicurezza in ogni posto di lavoro e in special modo per i comparti che presentano un maggiore rischio: industria ed edilizia; e la tutela sanitaria di lavoratori e lavoratrici considerati fragili del settore privato e pubblico dalla pandemia..