Home Cronaca Incidente mortale, perde la vita un 33enne: gravissima la fidanzata

Incidente mortale, perde la vita un 33enne: gravissima la fidanzata

CONDIVIDI

Ha perso la vita un 33enne in un incidente sulla Fi-Pi-Li. Con lui c’era la fidanzata 36enne, ricoverata in condizioni gravi.

Si è verificato un terribile incidente sulla Fi-Li-Pi. Ha perso la vita un giovane preparatore atletico di 33 anni che è morto sul colpo.

Con lui, in macchina, viaggiava la fidanzata che è ricoverata in ospedale in condizioni gravi.

I due dovevano andare a trovare dei parenti, che abitano in provincia di Livorno, approfittando delle misure meno restrittive.

In prossimità della semi-curva prima dell’innesto A12, SI è verificato l’incidente che ha coinvolto i due ragazzi. Non sono state coinvolte altre autovetture.

incidente
incidente

Incidente mortale, perde la vita un ragazzo di 33 anni

Si chiamava Alessandro Castellino, il ragazzo, di 33 anni, che ha perso la vita in un incidente che si è verificato a Livorno.

Il giovane che, nella vita, era un culturista e preparatore atletico e lavorava come istruttore alla Miosotys Dans Academy di Montelupo Fiorentino.

si era messo in macchina, insieme alla fidanzata Maria Carmela per andare a trovare parenti.

I due, infatti, avevano approfittato del cambio colore della loro regione per poter far visita ai congiunti, quando sulla FI-PI-LI hanno avuto il sinistro stradale.

Alessandro non ce l’ha fatta, mentre la fidanzata è stata ricoverata all’ospedale pisano di Cisanello. I due erano a bordo di una Mercedes.

La dinamica dell’accaduto

I vigili del fuoco sono arrivati sul luogo dell’incidente. È stato constatato che Alessandro è stato sbalzato al di fuori della vettura.

Il giovane è stato rianimato ma non c’è stato nulla da fare per lui che è morto sul colpo.

Maria Carmela, invece, è rimasta incastrata all’interno dell’auto ed è stata condotta in ospedale dove è ricoverata in condizioni gravi ma – secondo quanto rivelato dai medici – non sarebbe in pericolo di vita.

Diversi i messaggi di cordoglio su Facebook da chi lo conosceva e ne apprezzava il carattere e la sua preparazione professionale.