Home Lifestyle Incenso: come profumare la propria casa utilizzandolo al meglio

Incenso: come profumare la propria casa utilizzandolo al meglio

CONDIVIDI

L’incenso per profumare casa è tornato di gran tendenza. Vediamo come utilizzarlo al meglio per rendere speciale gli ambienti.

incenso profumare casa

Oltre alle candele profumate e agli oli essenziali l’incenso torna a profumare la casa in un modo tutto nuovo.

Un profumato ritorno

L’incenso torna a profumare le nostre case in nuove più o meno lussuose rivisitazioni. L’incenso, infatti, è una tendenza che si è già fatta strada a Tokyo e New York. Nella sua versione luxury, i bastoncini possono costare anche dai cento euro in su. Questo perché realizzati da profumieri d’eccezione. In altri casi, si possono realizzare da se.

La tendenza è stata esposta sapientemente al Pitti Fragranze del 2020 a cui ha partecipato la giapponese Hiro Nakayama, guru degli incensi del suo paese.

Quali odori prediligere

Per godere dei benefici dell’aromacologia non è necessario affumicare troppo la propria casa. Per far sì che l’odore dell’incenso possa rilassare e non dare fastidio, sarebbe preferibile scegliere degli odori lievi, gradevoli e non sovrapposti. Per intenderci, scegliere un incenso magari non troppo classico, ne troppo religioso. Per evitare di fare un buco nell’acqua, l’aroma dovrebbe essere provato prima di essere acquistato.

Se si vuole creare da se la propria fragranza, bisognerebbe prediligere delle materie prime che siano biologiche e non contengano additivi, soprattutto di tipo chimico. Del resto, l’incenso doc è quello realizzato soltanto con materie prime di origine vegetale.

Per avere una piacevole e profumata atmosfera in casa, sarebbe meglio accendere l’incenso nei bruciatori, uno alla volta. Come le candele profumate, anche gli incensi vanno usati con parsimonia.

In quali stanze posizionarli

L’incenso può essere posizionato in ogni stanza della casa, per diventare parte integrante dell’ospitalità, come si faceva un tempo. Proprio per questo, i luoghi perfetti dove posizionare l’incenso sono l’ingresso ed il salotto. Nella sala da pranzo, l’incenso da prediligere è quello che non sovrasti bevande e pietanze ma le accompagna, completando l’atmosfera.