Home News Incendio alle Canarie, la furia delle fiamme non si placa: ettari devastati...

Incendio alle Canarie, la furia delle fiamme non si placa: ettari devastati e 1000 persone in fuga

CONDIVIDI

La furia dell’incendio alle Canarie non si placa e la gente è costretta a scappare, mentre tantissimi ettari vengono spazzati via. Ecco gli aggiornamenti

Incendio alle Canarie
Incendio alle Canarie

L‘incendio alle Canarie è preoccupante e inarrestabile, tanto da far evacuare almento 1000 persone. Cosa sta accadendo?

Spagna in fiamme tra evacuati e devastazione

Da sabato la situazione in Spagna è terribile, devastando l’Isola piena di turisti che sono in vacanza ad agosto. Fino adesso sono stati coinvolti sino a 1500 ettari di territorio due due lati principali come spiega il quotidiano “La Vanguardia”.

Il vento soffia a raffiche di 70 chilometri all’ora e questo non aiuta il lavoro difficile dei Vigili del Fuoco, che in questi giorni non riescono a domare le fiamme .

Angel Torres, Presidente delle Isole Canarie, ha evidenziato che in alcune aree il fuoco si è riacceso nonostante fosse stato spento dai Vigili del Fuoco. In una parte principale le fiamme non si possono controllare e stanno devastando tutto quanto.

La previsione e la situazione attuale

La situazione attuale sono 1000 persone evacuate e 1500 ettari spazzati via in pochissimo con il vento che continua a soffiare e i Vigili del Fuoco che stanno cercando di fare il possibile.

Tra turisti e residenti in molti hanno dovuto abbandonare le abitazioni per motivi di sicurezza, andando nei vari rifugi che sono stati attuati per questa emergenza. Tutta la notte hanno operato 230 uomini ai quali durante il giorno si sono aggiunti mezzi e aerei di rinforzo.

Non ci resta che affrontare anche questa notte per vedere come le fiamme andranno avanti e se riusciranno a domarle.