Home Cronaca Imola, insulti razzisti e schiaffi ai bambini in una scuola d’infanzia, maestra...

Imola, insulti razzisti e schiaffi ai bambini in una scuola d’infanzia, maestra arrestata

CONDIVIDI

Maestra di una scuola di infanzia di Imola agli arresti domiciliari,scattata la denuncia contro la docente che minacciava e picchiava i suoi alunni

E’ successo nella scuola di Imola, una maestra è stata arrestata per aggressioni verbali e fisiche contro i suoi piccoli alunni. Sono molte le intercettazioni in cui emergono le minacce ai suoi alunni sopratutto verso i bambini di colore e di nazionalità diverse.

Maestra aggredisce e insulta i suoi alunni

La donna di 55 anni, maestra di una scuola d’infanzia, è stata sbattuta agli arresti domiciliari dopo le accuse di maltrattamenti aggravati e lesioni a bambini di 3 ai 5 anni. Pare che la donna spesso incalzava la dose sopratutto contro i bambini di nazionalità diverse. La donna infatti mostrava un vero e proprio razzismo nei confronti dei piccoli alunni.

La maestra gli arresti domiciliari

Secondo le indagini, le aggressioni sono durati per circa 3 anni, in cui avrebbe rivolto violenza fisica, verbale, con altrettanto umiliazioni e insulti, sopratutto ai bambini di colore, con riferimenti dispregiativi a sfondo discriminatorio e razziale.

“Perché lei non sta ferma… lei butta giù tutto. Anche quando mangia, fa il ballo dell’Africa… dell’Africa nera! Il ballo del qua qua!”

riferendosi ad una piccola bambina di colore di origine nordafricana e molte altre offese durate per molti anni. Oggi fortunatamente è agli arresti domiciliari con ordinanza emessa dal Gip del tribunale di Bologna, su richiesta della Procura.