Home News Il pericolo di viaggiare con i finestrini aperti in automobile

Il pericolo di viaggiare con i finestrini aperti in automobile

CONDIVIDI

Il rischio di non servirci della climatizzazione e del sistema di filtrazione annesso, è che possiamo respirare l’80% di inquinamento in più.

Mentre viaggiamo in auto, può essere piacevole farlo con il vento tra i capelli e sul viso. Ma secondo un recente studio non si tratta di un’abitudine sana. Sono stati analizzati i dati dell’inquinamento atmosferico di 10 città mondiali. Si sono valutati i limiti delle polveri sottili delle PM 2.5 e le PM10. In base ai risultati ottenuti è meglio affidarsi al sistema di climatizzazione dell’auto coi filtri.

I risultati dello studio

Lo studio di cui parliamo è stato svolto dall’Università del Surrey e lo possiamo leggere su Science of the Total Environment. Corriamo il rischio di respirare più inquinamento con punte dell’80% in più rispetto a chi viaggia coi finestrini chiusi.

Le 10 città coinvolte nello studio sono:

  1. Il Cairo in Egitto,
  2. Dhaka in Bangladesh,
  3. Guangzhou in Cina,
  4. Medellìn in Colombia,
  5. San Paolo in Brasile,
  6. Sulaymaniyah in Iraq,
  7. Addis Abeba in Etiopia,
  8. Blantyre in Malawi,
  9. Chennai in India,
  10. Dar-es-Salaam in Tanzania.

Si sono analizzati gli automobilisti, valutando la loro esposizione soprattutto con riguardo delle due componenti delle polveri sottili PM 2.5 e PM 10. Una volta che sono state inalate percorrono tutto il tratto superiore dell’apparato respiratorio fino a raggiungere la parte più profonda fino ai bronchi e polmoni.

I dati che sono stati raccolti sono preoccupanti. I livelli di polveri di coloro che viaggiano abitualmente coi finestrini aperti sono nettamente superiori rispetto a coloro che non lo fanno, con picchi dell’80% in più.

Per questo per non essere esposti all’inquinamento è conveniente viaggiare con i finestrini chiusi, utilizzando il sistema di climatizzazione che possono filtrare l’aria che respiriamo.

Inoltre è bene fare manutenzione costante dell’automobile, soprattutto con attenzione al sistema di filtraggio dell’aria. Ogni casa dà un tempo di vita tecnica dei filtri, che devono essere controllati e sostituiti periodicamente per avere un sistema sempre efficiente.