Home Salute & Benessere I Friggitelli rinforzano il sistema immunitario: proprietà benefiche e 5 ricette

I Friggitelli rinforzano il sistema immunitario: proprietà benefiche e 5 ricette

CONDIVIDI

I friggitelli rinforzano il sistema immunitario e hanno molte proprietà benefiche per il corpo, sapete quali? 5 modi facili per cucinarli appetitosi.

friggitelli

I Friggitelli rinforzano il sistema immunitario, mangiarli spesso fa bene alla salute e poi sono talmente deliziosi e versatili che vi piaceranno senza dubbio in tutte le salse.

Ci sono almeno 5 modi appetitosi per cucinarli più spesso e assorbire così le sostanze nutrienti in essi contenute.

Rinforzare il sistema immunitario è importante e farlo assorbendo le giuste sostanze nutrienti dal cibo è anche più semplice ed efficace.

Scopriamo perché fa bene mangiarli e come cucinarli soprattutto!

Friggitelli: rinforzano il sistema immunitario e non solo

I friggitelli sono conosciuti come friarielli al Sud Italia e sono dei peperoncini verdi, hanno la forma allungata e affusolata. Il gusto ricorda molto quello del peperone più dolciastro e non piccanti.

Anche se troviamo quasi tutte le verdure in ogni mese dell’anno, questi peperoncini allungati si trovano soltanto d’estate: vengono colti quando la dimensione è intorno ai 10 cm di lunghezza.

Contengono delle importanti sostanze nutritive fondamentali per la salute:

  1. antiossidanti
  2. amminoacidi
  3. vitamine
  4. sali minerali ( magnesio,calcio, potassio, ferro e fosforo)
  5. fibre

Contrastano i radicali liberi sfavorendo così l’invecchiamento cellulare e hanno una potente funzione antiossidante: ritardano deperimento dei tessuti, un elisir di giovinezza!

Contengono molta beta-carotene e luteina e sono perciò utili a ridurre il rischio di cataratta oltre a stimolare la produzione di melanina.

Sono ricchi di vitamina C e per questo sono un valido aiuto per rinforzare il sistema immunitario. Assumere le giuste dosi di vitamina C è un ottima abitudine che tutti dovremmo avere: un sistema immunitario forte è sinonimo di piena salute, psichica e fisica.

Sono una verdura ricca di acqua e fibre infatti è consigliata a chi soffre di stitichezza e problemi digestivi. I friggitelli aiutano a depurare fegato e intestino dalle tossine soprattutto se privati di pelle e semi risultano estremamente digeribili.

Amatissimi da chi vuole mantenere la linea perché sono ipocalorici (50kcal per 100g) e vengono usati in tante ricette light ma sfiziose.

Come cucinare i friggitelli?

Ecco 5 modi gustosi e sfiziosi per cucinare i friggitelli:

  1. A vapore per un pasto light e leggerissimo. Conditi con olio, sale e pepe saranno ottimi senza pelle e semini. Accostateli ad una bistecca cotta ai ferri!
  2. Saltati in padella con cipolla e peperoncino. Potete aggiungere anche altre verdure come zucchine e peperoni gialli oppure del pollo a filetti.
  3. Ripieni di carne e cotti al forno: svuotate i friggitelli e riempiteli con un ripieno a base di carne e parmigiano, cuoceteli in forno per 45 minuti a 180°.
  4. Alla griglia: conditeli con sale olio e aceto balsamico
  5. Cotti al forno: cuoceteli per una mezzora a 180° e poi conditeli con sale olio e basilico, gustati tiepidi sono una bontà!

Leggi anche: Sai che il peperoncino accelera il metabolismo?