Home News Lei ha il cancro, dopo 42 anni lui si decide a sposarla

Lei ha il cancro, dopo 42 anni lui si decide a sposarla

CONDIVIDI

Una cerimonia ricca di sentimenti veri e puri quella tenutasi in ospedale per Mandy Lucitt, una donna affetta da cancro allo stadio avanzato. Il compagno Kevin McCarthy ha voluto che la sua compagna diventasse sua moglie dopo 42 anni

Stavano insieme da più di 42 anni, Kevin McCarthy e Mandy Lucitt, per loro il matrimonio è stato sempre secondario all’amore vero. Eppure, i due han deciso di sposarsi quando tutto sembrava perduto. Una prova d’amore per Mandy: la donna aveva il cancro e le sue condizioni, negli ultimi tempi, si sono progressivamente aggravate. Ma il suo compagno non l’ha mai abbandonata. Ha voluto combattere al suo fianco la guerra contro la malattia.

E, infine, le ha chiesto sposarlo, in presenza di amici e parenti. Sono stati proprio questi ultimi ad occuparsi di tutta l’organizzazione del caso. I due si conobbero quando erano poco più che ragazzini. Insieme hanno praticamente passato tutta la vita. Hanno anche avuto in dono tre figli. insomma, la loro è stata una vista costellata di tantissime gioie ma anche di molti dolori. Alti e bassi che hanno inciso fortemente sugli equilibri famigliari.

Mandy ad un certo punto si è ammalata gravemente di cancro e, quando le sue condizioni sono precipitate, lei e Kevin hanno deciso di unirsi in matrimonio. La cerimonia è stata organizzata in tempi record: meno di 24 ore. È stato trovato un vestito, un anello, un estetista che potesse donare a Mandy un aspetto migliore, una torta, dei fiori, gli immancabili palloncini colorati, e una folla di persone per festeggiarli come meritavano. Kevin McCarthy e Mandy Lucitt, 57 e 62 anni, si sono così sposati, al Darent Valley Hospital di Dartford, nel Regno Unito.

Ai due, è stato anche permesso di tornare a casa insieme. L’ospedale ha voluto pubblicare sul proprio account Facebook la foto scattata durante l’emozionante cerimonia, raccogliendo centinaia di messaggi di auguri per i due.
Mandy è sempre stata una brava, donna, impegnata nel sociale soprattutto nella racconta fondi per la ricerca di una cura efficace contro queste malattie. Ha donato tanto amore e la gente glielo ha restituito. Solo nel 2014 ha visto morire la nipotina di 4 anni per via di una grave leucemia.