Home Spettacolo “Ha avuto un malore …” Emma Marrone si precipita negli spogliatoi: ecco...

“Ha avuto un malore …” Emma Marrone si precipita negli spogliatoi: ecco cosa è successo

CONDIVIDI

Non è stato un concerto semplice quello per Emma Marrone quello tenuto ad Ancora. Ecco cosa è successo dopo l’ultima canzone

Emma Marrone
Emma Marrone

Emma Marrone ha dimostrato ancora una volta durante il suo concerto ad Ancona, di essere una persona molto sensibile. La cantante pugliese, dopo il concerto è accaduto qualcosa di davvero molto particolare.

Emma Marrone, il gesto dopo il concerto

Dopo un altro bellissimo concerto ad Ancona, Emma Marrone ha terminato il suo concerto con un gesto davvero molto bello. La cantante si preoccupa sempre per gli alti, a maggior ragione se si tratta di suoi fan. Protagonista della particolare vicenda è proprio la cantante Emma Marrone che venerdì sera si è esibita al PalaPrometeo.

Non una, ma ben due persone si sono sentite male durante le ultime fasi del suo concerto, tra cui anche una fan sessantenne è dovuta ricorrere alle cure dei paramedici. A soccorrere le due persone colte da malore, i volontari della Croce Gialla di Ancona che hanno poi trasportato la donna e la bambina nel locale della medicheria che si trova proprio dietro il palco nella zona degli spogliatoi.

Emma va negli spogliatoi per andare a trovare le sue fan

Le operazioni di soccorso non sono sfuggite all’attenzione della cantante che una volta salutato il pubblico è scesa dal palco e si è letteralmente precipitata negli spogliatoi per sincerarsi circa le condizioni della ragazza e della donna.

Entrambe distese sopra le rispettive barelle, le due fans di Emma hanno colto l’occasione per stringere la mano alla cantante e scattare una inedita foto ricordo speciale con la loro ‘idola’.

Emma Marrone ha abbracciato calorosamente la dodicenne che è stata poi trasportata al pronto soccorso del Salesi. A tutto questo hanno assistito un po’ increduli e straniti i volontari della Croce Gialla di Ancona oltre allo staff della cantante.

Non capita tutti i giorni di vedere un’artista del suo calibro sincerarsi in prima persona delle condizioni di una paziente. Un’altra prova del fatto che Emma oltre che una brava cantante è anche una bravissima persona, dalla grande umanità.