Home Televisione Guardia del Corpo, le curiosità sul film con Whitney Houston e Kevin...

Guardia del Corpo, le curiosità sul film con Whitney Houston e Kevin Costner

CONDIVIDI

Sai tutto di Guardia del corpo? Scopriamo insieme alcune curiosità relative a uno dei film cult del romanticismo anni ’90, interpretato da Whitney Houston e Kevin Costner

Guardia del corpo

Approfondiamo insieme alcune curiosità riguardanti Guardia del corpo!

Il successo di Guardia del corpo

Guardia del corpo è un film del 1992, diretto da Mick Jackson. Si tratta di un cult tra le pellicole romantiche, incentrato sulla storia della compianta Whitney Houston, nei panni della star della musica e del cinema Rachel Marron, e di bel Kevin Costner, nel ruolo del suo bodyguard, Frank Farmer.

Il film ha fatto sognare generazioni intere e ancora non smette di suscitare grande interesse. Mediaset ha deciso di riproporlo e di mandarlo in onda sabato, 13 giugno 2020, su Canale 5. A tal proposito, scopriamo insieme alcune curiosità relative al film.

Alcune curiosità sul film

L’Androide Maria

Nella prima scena del film, quella ambientata all’interno della villa, è possibile vedere la presenza dell’androide Maria del film “Metropolis” di Fritz Lang.

La sfida del samurai

Nel corso del loro incontro Frank e Rachel vanno al cinema a vedere il film “La sfida del samurai” di Akira Kurosawa, il cui titolo originale, “Yōjinbō”, in lingua giapponese significa proprio “guardia del corpo”.

L’ispirazione di Steve McQueen

L’attore Kevin Costner ha ammesso di essersi ispirato all’attore Steve McQueen per l’interpretazione del suo ruolo nel film. Costner ha persino richiesto di aveere il suo stesso taglio di capelli.

Gli attori considerati prima

Prima di Whitney Houston e Kevin Costner, la pellicola fu proposta, verso la metà degli anni ’70, a Diana Ross e Steve McQueen, dopo di che a Diana Ross e Ryan O’Neal, ma non se ne fece nulla.

Le attrici considerate prima di Whitney Houston

Prima della Houston, furono prese in considerazione Pat Benatar, Olivia Newton-John, Janet Jackson, Terri Nunn, Kim Carnes, Madonna, Joan Jett, Deborah Harry e Dolly Parton.