Home Spettacolo Grande Fratello Vip, lite furiosa nella notte tra Cecchi Paone e Giulia...

Grande Fratello Vip, lite furiosa nella notte tra Cecchi Paone e Giulia Provvedi

CONDIVIDI

La Casa del Grande Fratello Vip si anima ancora una volta di notte, a causa di una forte discussione avvenuta tra i due concorrenti Alessandro Cecchi Paone e Giulia Provvedi a seguito dell’uscita di Fabio Basile dal gioco.

Alessandro Cecchi Paone: “E’ un Commendatore e gli italiani non gli hanno perdonato di essersi comportato male”

Tutto ha inizio da un confronto tra Alessandro Cecchi Paone ed Ela Weber i quali stavano discutendo circa i motivi che avessero potuto favorire la l’uscita di Fabio Basile dalla casa del Grande Fratello Vip, in particolare i due concorrenti si riferiscono ad un momento goliardico tra Basile e la Proveddi in cui si sarebbero presi a cuscinate:

Alessandro Cecchi Paone con l’assenso della Weber afferma:

“Ha oltrepassato dei limiti, non è un ragazzo normale, ha delle responsabilità”

Giulia Provvedi sentendo una frase frase del genere, replica in maniera animata:

“Ma quali limiti abbiamo oltrepassato? Che stai dicendo?? Che cavolo stai dicendo? E’ un ragazzo di 24 anni”

Alessandro Cecchi Paone, spiega che lei non avrebbe superato alcun limite, il suo compagno di gioco Fabio Basile invece si, in quanto, secondo Cecchi Paone ricoprendo una particolare Carica Ufficiale, quella di Commendatore della Repubblica Italiana dovrebbe avere, seppur la giovane età un comportamento più risoluto.

Esasperata la “Donatella” continua:

“Ha vinto un’Olimpiade e non può avere un momento scherzoso con i suoi amici?”

Il Giornalista risponde:

“Non facendosi fischiare fallo dal Grande Fratello”

Alessandro Cecchi Paone  a Giulia Provvedi, “Non sai neanche cos’è un Commendatore della Repubblica…”

L’acme della discussione si ha quando ad un certo punto Alessandro Cecchi Paone, fermo nelle sue convinzioni da della “ignorante” a Giulia Provvedi, asserendo che lei non sa neanche cosa Comporti o significhi essere un “Commendatore della Repubblica”.

La provvedi a tale affermazione, sempre più isterica risponde:

 “Quindi non può giocare a cuscini con una sua amica? Ma stiamo scherzando?!”

Alessandro Cecchi Paone, incurante di recare offesa alla provvedi replica:

“No, impara cos’è il titolo di Commendatore, informati e poi ne parliamo, tu non lo avrai mai”

Giulia Provvedi, “Mi ha rotto i co****ni!”

A questo punto della discussione, Giulia provvedi, innervosita ai massimi livelli, volta le spalle al giornalista, e scoppia in lacrime tra le bracia della sorella Silvia, con cui si sfoga, dicendo:

 “Io non mi faccio mettere i piedi in testa, nemmeno se ti chiami Cecchi Paone. Piango perché mi devo sfogare ma se pensa di fare il superiore con me ha sbagliato proprio, non mi faccio mettere i piedi in testa da una persona così arrogante, ma sei un poveraccio… mette sempre in mezzo la sua cultura ma ha rotto i co**ni, sarà anche un genio, ma basta”

Tanto genio non lo è stato, piuttosto sarebbe più appropriato definirlo incoerente in quanto in puntata non ha fatto che elogiare Fabio Basile per la sua carica, poi non perde tempo per parlare alle sue spalle facendo intendere che forse quella carica non la merita dati i suoi comportamenti.