Home Politica Vertice a sorpresa tra Di Maio e Zingaretti: “Un clima positivo e...

Vertice a sorpresa tra Di Maio e Zingaretti: “Un clima positivo e costruttivo”

CONDIVIDI

Clima positivo al Governo? Secondo le parole di Di Maio e Zingaretti a seguito del vertice a sorpresa sì. Ecco cosa si sono detti

Governo
Governo

Un incontro di 45 minuti per un vertice  a sopresa tra la maggioranza di Governo con Di Maio e Zingaretti.

Vertice a sopresa tra Di Maio e Zingaretti

Sono stati 45 minuti non previsti con un vertice straordinario tra Zingaretti e Di Maio. Il leader del M5s e il segretario del Pd si sono confrontati in merito alla situazione attuale politica e tutti gli obiettivi da porsi per questo 2020.

Quello che c’è da fare è tanto e in questi giorni di abbandoni, rivoluzioni e grandi dubbi – i due leader hanno voluto incontrarsi per focalizzare le cose più importanti e porsi delle priorità in termini di tempistiche e grandi progetti.

La nota congiunta da parte dello staff di entrambi ha confermato un clima disteso, positivo e altamente costruttivo:

“clima molto positivo e costruttivo”

Nello stesso tempo dall’altra parte Giuseppe Conte ha rimarcato la sua grande preoccupazione per tutta la situazione non solo nella maggioranza – nonostante l’epilogo positivo del vertice – ma anche per quanto sta accadendo dopo la morte di Soleimani.

Le azioni di Governo e il suo rilancio ora come ora potrebbero dipendere dalle prossime tornate elettorali, come quelle dell’Emilia Romagna e della Calabria previste il 26 gennaio.

Nicola Zingaretti ha parlato in merito delle elezioni regionali calabresi evidenziando:

“saranno un importante spartiacque per il riscatto della regione.”

Con un centrosinistra molto unito e con il coraggio delle liste civiche:

“superando anche tutte le divisioni e le polemiche passate o che potranno nuovamente emergere”