Home Spettacolo Giulio Pretelli, cade la maschera: “Stare in tv mi rende felicissimo, perché...

Giulio Pretelli, cade la maschera: “Stare in tv mi rende felicissimo, perché privarmene?”

CONDIVIDI

Con grande sfrontatezza e fare risoluto, il fratello minore di Pierpaolo Pretelli ammette le sue smanie di protagonismo e il suo desiderio di popolarità.

Giulio Pretelli
Giulio Pretelli

Giornalisti, telespettatori e utenti dei social gli remano contro, ma nulla può ostacolare le ambizioni sfrenate di Giulio Pretelli. L’intervista-bomba del fratello di Pierpaolo, salito agli onori della cronaca per le sue contestate ospitate televisive, mette in luce il comportamento temerario del ventiquattrenne lucano.

Giulio Pretelli rompe gli indugi: “Stare in tv mi rende felicissimo, perché privarmene?”

Mercoledì 10 febbraio Giulio Pretelli è stato ospite del web talk “Casa Chi”. Il fratello del gieffino ha rilasciato un’intervista ai giornalisti Azzurra Della Penna, Valerio Palmieri e Gabriele Parpiglia.

Tra i numerosi argomenti snocciolati nel corso dell’intervista, non poteva mancare un accenno alle sue ospitate televisive. A tal proposito, Giulio è rimasto fermo sulla sua posizione e ha dato una stilettata a tutti coloro che condannano la sua scelta, tanto personale quanto libera:

“Non ho mai remato contro Pierpaolo in tv. Stare in tv è un’emozione che mi rende felicissimo. Perché dovrei privarmene? Non faccio male a nessuno!”

Appare del tutto evidente che Pretelli Junior non abbia alcuna intenzione di rinunciare al suo ruolo di opinionista all’interno dei salotti televisivi Mediaset. Per lui la strada maestra da imboccare per acquisire notorietà è sicuramente questa.